Efficienza energetica edifici, all’esame del Parlamento le nuove regole europee

01/08/2019 – Ridurre le emissioni di gas effetto serra del 40% entro il 2030, rispetto al 1990, e raggiungere un sistema energetico decarbonizzato ad alta efficienza entro il 2050. È stato approvato dal Senato il disegno di legge di Delegazione Europea 2018 che recepisce, tra le altre norme comunitarie, la Direttiva 2018/844/UE sulla prestazione energetica […]

Rendimento energetico delle ristrutturazioni, la UE spiega come recepire la Direttiva

22/05/2019 – I Paesi membri dell’Unione europea sono alle prese con il recepimento della Direttiva 2018/844/UE (EPBD) sul rendimento energetico degli edifici e, in particolare, delle norme relative alla ristrutturazione. Per aiutarli ad interpretarli ed applicare al meglio le nuove regole, la Commissione europea ha pubblicato la Raccomandazione 786 dell’8 maggio 2019. Le modifiche alla Direttiva […]

Rinnovabili, Legambiente: ‘recepire subito le norme UE sulle comunità energetiche’

16/05/2019 – Molte luci ma altrettante zone d’ombra nell’Italia delle energie rinnovabili. Per la prima volta dopo 12 anni si riduce la produzione di energia prodotta da solare, eolico, bioenergie, così come vanno lentissimi gli investimenti nel settore. Tuttavia, la nostra Penisola si conferma tra le nazioni più avanti nel mondo e con le maggiori opportunità […]

Codice Appalti, Finco sulla lettera UE: ‘l’Europa che non vogliamo’

12/02/2019 – “Appaiono francamente poco condivisibili, per non dire inaccettabili, alcuni dei contenuti della lettera che la Commissione europea ha inviato all’Italia circa la normativa nazionale in materia di appalti pubblici”. Questo il commento di Carla Tomasi, presidente di Finco, sulla lettera con cui la Commissione Europea ha messo in mora l’Italia perché il Codice […]

Codice Appalti, la riforma terrà conto delle critiche UE?

07/02/2019 – Il Codice Appalti è al giro di boa. Nel 2019 sarà molto probabilmente riscritto alla luce di nuovi princìpi, come previsto dal disegno di legge “deleghe”. Ma ad essere rivisti potrebbero essere anche aspetti che, nonostante siano considerati abbastanza consolidati, sono finiti sotto la lente della Commissione Europea, che nei giorni scorsi ha […]