Junya Ishigami progetterà il Serpentine Pavilion 2019

Ph. © Junya Ishigami + Associates 19/02/2019 – L’architetto giapponese Junya Ishigami, famoso per le sue architetture sperimentali che interpretano in chiave contemporanea le convenzioni architettoniche tradizionali e riflettono i fenomeni naturali, è stato selezionato per progettare il Serpentine Pavilion 2019, l’importante struttura temporanea eretta ogni estate ad Hyde Park, Londra. Dal 2000 la Serpentine Gallery […]

Il Serpentine Pavilion 2019 guarda a Oriente

Sarà Junya Ishigami, architetto giapponese classe 1974 famoso per le sue strutture interazione armoniosa tra uomo e natura, a disegnare il padiglione temporaneo nei giardini di Kensington. Aperto dal 20 giugno al 6 ottobre 2019, il suo progetto per il Serpentine Pavilion prende ispirazione dal tetto, una delle forme architettonica più comuni e ancestrali, realizzato con lastre di ardesia. Una […]

Il Serpentine Pavilion di Frida Escobedo apre al pubblico

15/06/2018 – Apre oggi e resterà aperto al pubblico fino al 7 ottobre il Serpentine Pavilion 2018, il tradizionale padiglione temporaneo che ogni anno ospita l’annuale piattaforma di spettacoli e iniziative estive nei giardini Kensington a Londra.   La progettista del nuovo padiglione, la messicana Frida  Escobedo, classe 1979, è il più giovane architetto chiamato a […]

Un tocco di Messico per il nuovo Serpentine Pavilion

13/02/2018 – Quest’anno la Serpentine Gallery ha invitato la messicana Frida Escobedo, la più giovane a cui sia mai stato affidato questo incarico, a progettare il “Serpentine Pavilion 2018”, che aprirà ai Kensington Gardens il prossimo 15 di giugno e resterà aperto fino ad ottobre. Frida Escobedo succede a Diébédo Francis Kéré e, prima di lui, a Bjarke Ingels […]

Ha aperto i battenti il Serpentine Pavilion 2017

06/07/2017 – Annunciato lo scorso febbraio dalla galleria londinese e disegnato dall’architetto africano Diébédo Francis Kéré, il Serpentine Pavilion 2017 ha aperto i battenti lo scorso 23 giugno. Il progetto si configura come un’ampia tettoia sostenuta da una struttura centrale in acciaio, un imponente albero che funge da punto di aggregazione ispirato alle tradizioni e ai riferimenti culturali della città d’origine dell'architetto, […]