Residenza formativa

L’intervento di DAP studio ha previsto che gli spazi comuni e di relazione si concentrassero al piano terra, nel cortile interno, trasformato in un'area di socialità, e al piano interrato, nel quale sono stati realizzati una palestra, la lavanderia, una sala studio e un’area relax, oltre ai locali tecnici. Fonte: https://www.internimagazine.it/news/residenza-universitaria-torino/

Furfit, gli arredi che diventano attrezzi da palestra

Rotterdam. Nel piccolo appartamento di due giovani designer è il momento del workout quotidiano. Il tappetino di gomma srotolato in salotto, lo smartphone connesso al video del fitness trainer preferito. Anche gli attrezzi sono in pole position: un appendiabiti e un coffee table. Niente kettlebell, pesetti, bilancieri o tristissime – e alla lunga poco efficaci […]

La Montagnola abitata

Ra Cürta, così si chiama il complesso, è formato da quattro blocchi organizzati attorno alle due scalinate, per un totale di sei appartamenti, di cui quattro sono disposti su due livelli, a cui si aggiunge una villa su tre livelli. Gli ingressi sono affacciati sulle scalinate che, a loro volta, collegano le abitazioni con l’area […]

Giulia de Appolonia per la scuola Enrico Fermi

27/11/2020 - Taglio del nastro per la scuola secondaria Enrico Fermi a Palazzolo sull’Oglio in privincia di Brescia.La progettista Giulia De Appolonia, architetta di origini friulane, classe 1969, è la fondatrice dello studio bresciano Gda - Officina di Architettura, studio fondato nel 2014, il cui lavoro si concentra quasi esclusivamente sulle opere pubbliche, soprattutto di edilizia […]

Vanity design

Ecco allora fare la comparsa nell’antibagno e poi, nelle camere da letto, del cosiddetto vanity table o dressing table, o ancora ‘toeletta’, un mobile pensato per spazzolare i capelli, conservare gioielli, truccarsi e prendersi cura della pelle con creme e profumi. Negli anni ’40 e ’50 saranno infatti i designer dell’alta borghesia a firmare bellissimi […]