Opere in cemento armato interdette ai geometri anche se un ingegnere firma i calcoli

06/07/2020 - La progettazione di un’opera in cemento armato non può essere affidata ad un geometra, neanche se questi si avvale della collaborazione di un ingegnere o di un architetto per la controfirma dei calcoli. Lo ha affermato il Tar Campania con la sentenza 2684/2020.  Opere in cemento armato, il caso Il Tar si è […]

Sanatoria edilizia, quando il comproprietario può richiederla in autonomia?

14/04/2020 – Il comproprietario di un immobile, su cui viene eseguito un intervento senza permesso, può richiedere la sanatoria edilizia autonomamente. Lo ha spiegato il Consiglio di Stato con la sentenza 1766/2020.   Sanatoria edilizia, il caso Dopo aver realizzato un intervento senza chiedere preventivamente il permesso di costruire, uno dei due comproprietari dell’immobile aveva presentato, […]

Fresato d'asfalto, ecco quando può essere riutilizzato

11/03/2020 – Il fresato d’asfalto non è sempre un rifiuto. In determinati casi può essere considerato come “sottoprodotto” ed essere riutilizzato. Lo ha stabilito il Tar Veneto con la sentenza 37/2020. Il fresato d’asfalto è il conglomerato bituminoso recuperato mediante fresatura degli strati del rivestimento stradale. Tendenzialmente viene considerato un rifiuto speciale, ma in determinati casi […]

Abusi edilizi, responsabile anche chi noleggia le macchine da cantiere

15/01/2020 – Il noleggiatore delle macchine da cantiere, utilizzate per realizzare opere senza i dovuti permessi, è responsabile degli abusi edilizi commessi. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con la sentenza 49022/2019.   Abusi edilizi e macchine da cantiere, il caso I giudici si sono pronunciati sul caso di una serie di interventi abusivi, […]

Condono o sanatoria edilizia? Ecco le differenze

11/12/2019 – Il condono e la sanatoria edilizia sono utili alla regolarizzazione di immobili realizzati senza permesso. Le due procedure hanno un obiettivo comune, ma in realtà sono completamente diverse. Spesso, però, anche i giudici le confondono. Per dirimere un errore del genere è intervenuta la Cassazione, che con la sentenza 37659/2019 ha spiegato che […]