Society Limonta a New York

Society Limonta a New York ‘; //console.log( slide ); galleryHtml += slide; slides++; }); jQuery(‘#overlay-internimagazine .overlay-gallery’).html( galleryHtml ); jQuery(‘#overlay-internimagazine .current’).text(firstSlide+1); jQuery(‘#overlay-internimagazine .total’).text(slides); jQuery(‘#overlay-internimagazine’).fadeIn(); galleryoverlay( firstSlide ); jQuery(‘html,body’).css(‘overflow-y’, ‘hidden’ ); jQuery(‘header’).css(‘z-index’, 1 ); }); function galleryoverlay( firstSlide ){ var $galleryoverlay = jQuery(‘#gallery-fullscreen .overlay-gallery’); var slideCount = null; $galleryoverlay.on(‘init’, function(event, slick){ slideCount = slick.slideCount; setSlideCount(); setCurrentSlideNumber(slick.currentSlide); $galleryoverlay.find(‘.slick-arrow’).hide(); […]

Le architetture che hanno segnato il decennio

Cosa resterà di questi Anni 10? Saranno ricordati come il decennio di Zaha Hadid, l’architetta anglo-irachena scomparsa nel 2016? Pensiamo che solo in Italia lo studio londinese ha messo a segno la stazione di Napoli Afragola, il terminal marittimo di Salerno, il museo MAXXI di Roma e la Torre Generali di Milano. Oppure come i dieci anni che hanno […]

Society Limonta apre un flagship a New York

17 Dic 2019 DI REDAZIONE Society Limonta, il marchio italiano di tessile per la casa design oriented, apre a Soho ilnuovo flagship store di New York. Ultimo in ordine di tempo dopo la recente apertura di Londra, lo store monomarca è situato al numero 78 di Grand Street in un loft in puro stile newyorchese. I 180 metri […]

Dalla metro di New York a Ravenna: i maxi mosaici di Chuck Close

C’è tempo fino al 12 gennaio per visitare CHUCK CLOSE. Mosaics al Museo d’Arte della Città di Ravenna. Salito alla ribalta della scena artistica tra la fine degli Anni 60 e i primi Anni 70, con autoritratti e ritratti, dipinti in scala monumentale dalla riproposizione di scatti fotografici, Chuck Close ha esplorato nel tempo un’ampia gamma […]

Non solo moda

«I negozi di oggi devono comunicare attraverso storytelling e spazi esperienziali. Diventano una manifestazione fisica della cultura e delle origini del marchio. Un linguaggio fatto di design, materiali e texture che non si può percepire facendo acquisti in rete», afferma la designer inglese Faye Toogood. Famosa per il segno scultoreo e le sperimentazioni materiche, quest’anno […]