Vado a vivere su un albero

D'altronde c'è chi come il “Barone rampante” di Italo Calvino, all'anagrafe Cosimo Piovasco di Rondò, diventa perenne 'abitante degli alberi' a dodici anni per ribellione. E chi alla fuga o al desiderio di evasione in una capanna sospesa sposa comunque la scelta di conservare radici ben salde sulla terraferma. Comunque sia, la metafora dell'albero, come […]