Graffio

Graffi, solchi, segni filiformi rigano la superficie del metallo raccontandone il passato attraverso il disegno di intrecci casuali: dalla suggestione del graffio, abituale indicatore di utilizzo intensivo di un oggetto, nasce l’idea di incidere nuove trame come metafora di vita vissuta. Fonte: https://www.internimagazine.it/news/graffio-paolo-benevelli-de-castelli/

Sedie da esterno, intrecci di stile

Le tipologie di sedie outdoor più usate per arredare terrazzi e giardini sono le classiche ‘regista’, le impilabili e le pieghevoli. La sedia a dondolo, una versione più compatta della poltrona stile western ideale sotto il portico, è compagna ideale per una pausa relax all’aperto anche quando lo spazio è contenuto. L’estate in versione più […]

Eccellenza e unicità

Tipicamente Armani sono le incursioni di tinte forti che contrastano con toni più neutri: tortora, sabbia, avorio, beige e greige. Rosso rubino, verde giada, blu artico, arancio corallo, e preziose tonalità metalliche compongono una gamma cromatica sofisticata, che a volte ripercorre la stessa palette che vediamo sfilare in passerella. Accanto ai disegni e ai tessuti […]

Bruno Missieri Poetico quotidiano

Quella di Bruno Missieri è una ricerca che si avventura nei territori dell’espressione poetica con la capacità di rappresentare sensazioni fluide, intrecci poetici, visioni che prendono spunto da una natura che nell’opera artistica si compone e astrae in segni, in colori, in campi che risuonano di una sottigliezza interpretativa per formare sequenze di immagini evocative. […]

Il design scende in campo

Progettati per vivere all’aperto, day bed, tavoli e sedute invadono il prato del velodromo Vigorelli di Milano. Un comfort giocato su finiture hi-tech e intrecci preziosi a prova di intemperie Fonte: http://living.corriere.it/arredamento/esterni/set-outdoor-living-maggio/