Tagli prospettici

La casa comunica con il paesaggio da cui è circondata attraverso ampie vetrate, interrotte da quinte in legno. All’interno nuclei funzionali tracciano percorsi fluidi e continui. Grandi pannelli scorrevoli a tutt’altezza modulano gli spazi con giochi dinamici, creando nicchie e schermando gli ambienti più privati. Fonte: https://www.internimagazine.it/news/tagli-prospettici/

Normann Copenhagen: i nuovi vassoi Salon, le foto

Disegnato da Simon Legald per Normann Copenhagen, Salon è un oggetto d’arredo semplice ed elegante da usare in tutta la casa: per portare bevande e stuzzichini dalla cucina al salotto, alla sala da pranzo o al giardino, oppure come portafrutta o portapane, o semplicemente come elemento d’arredo. L’eleganza antica si sposa con le linee pulite […]

Le vite interrotte di Fukushima

Undici marzo del 2011. sono passati due anni e mezzo da quando la centrale nucleare di Fukushima (giappone) esplose. Con le esplosero centinaia di migliaia di persone, non parliamo delle vittime di quel giorno, ma di tutte quelle vite interrotte che ancora oggi vagano e vivono in un posto praticamente senza futuro. Damir Sagolj fotografo […]