Poesia che illumina

L’emozione al centro. Quella di Illan, la lampada della giovane designer ungherese Zsuzsanna Horvath per Luceplan, premiata da poco con il Red Dot Design Award nella categoria illuminazione, è una storia di scoperte. La prima, tre anni fa, avviene al Salone Satellite, dove l’azienda, eccellenza pluripremiata del Made in Italy, intercetta la giovane creativa con […]

La lanterna magica di Philippe Starck

“Da sempre, il bulbo luminoso è protetto da una sfera di vetro” commenta Starck. “Oggi, questo scompare a vantaggio della luce. È al tempo stesso l’idea poetica e surreale della luce architetturale dematerializzata e il ricordo dello spazio occupato dalla luce”. In Vitro è una micro architettura diafana, senza un contorno visibile. Una lanterna contemporanea […]

Come arredare una casa buia, idee e consigli per sfruttare al meglio la luce

Non c’è dubbio che la luce sia uno degli elementi più importanti del nostro abitare. Avere uno spazio luminoso non è solo una questione estetica, ma può avere un impatto positivo sul nostro umore. E passando sempre più tempo in casa, è importante che gli ambienti circostanti ci trasmettano quanta più serenità e benessere possibili. […]

‘Bellhop’ di Flos si amplia con una nuova lampada da terra

19 Febbraio 2021 di Redazione 'Bellhop Floor' (ph. Fasanotto) ‘Bellhop Floor’, la lampada da terra disegnata per Flos da Edward Barber e Jay Osgerby, arricchisce la famiglia di ‘Bellhop’ nata nel 2016 con una piccola lampada pensata per illuminare i tavoli del Members’ Lounge e del Parabola Restaurant al London Design Museum. Dall’intuizione originaria di […]

Foscarini riprogetta ‘Caboche’

12 Febbraio 2021 di Redazione Foscarini, 'Caboche Plus' a sospensione (ph. Massimo Gardone/Azimut) Nata nel 2005 e oggi completamente riprogettata, ‘Caboche’ si evolve e diventa ‘Caboche Plus’. Grazie a nuove tecnologie, a una componente illuminotecnica rinnovata e a un ulteriore sforzo di semplificazione, Foscarini sviluppa i concetti fondativi del progetto originario di Caboche, aggiungendo ancora […]