Recovery Plan, Draghi: 'supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali'

09/04/2021 - Il PNRR a cui il Governo sta lavorando è “in continuità con il precedente in alcune aree e in forte discontinuità in altre aree”. La supervisione politica del Recovery Plan sarà affidata a un comitato istituito presso la Presidenza del Consiglio, a cui partecipano i ministri competenti. Saranno attivate task force locali che […]

Ponte sullo Stretto, Ministro Giovannini: 'non è compatibile con il PNRR'

08/04/2021 - Il ponte sullo Stretto di Messina è un’opera la cui complessità non è “compatibile con la tempistica di realizzazione degli interventi ammissibili a finanziamento con le risorse del PNRR”. Ma per velocizzare l’attraversamento, “sono in corso gli approfondimenti necessari sulle diverse soluzioni. I lavori della Commissione ministeriale, istituita presso il Ministero, si concluderanno nelle […]

Superbonus con aliquote differenziate, le modifiche in arrivo

07/04/2021 – Il Superbonus potrebbe cambiare aspetto e diventare una detrazione con aliquote graduate, maggiormente integrata con gli altri bonus per l’efficientamento energetico e la riqualificazione edilizia. Ãˆ quanto emerso dalla risposta del sottosegretario al Ministero per la Transizione Ecologica, Vannia Gava, all’interrogazione proposta in Commissione Attività Produttive della Camera dall’on. Gianluca Benamati. La risposta del sottosegretario […]

Divieto di edificare, può essere giustificato dal consumo di suolo zero?

07/04/2021 – Il divieto di edificare su un’area non può essere giustificato, in modo generico, dalla necessità di minimizzare il consumo di suolo, Prima devono essere condotte delle istruttorie e, solo dopo aver rinvenuto una situazione critica, si può modificare in tal senso il Piano di Governo del Territorio. Si è espresso in questi termini il […]

Piano Casa Puglia, il confronto col Governo ha evitato la bocciatura

29/03/2021 – Dopo un confronto della Regione con il Governo, il Piano Casa della Puglia è stato messo al riparo da eventuali bocciature della Corte Costituzionale. Con un intervento di modifica delle norme che, stratificandosi dal 2009, regolano la materia degli ampliamenti volumetrici “temporanei e straordinari”, non saranno consentiti gli interventi in deroga al Piano […]