Ferrovie, via libera a nuovi finanziamenti per 31,69 miliardi di euro

29/07/2021 - Infrastrutture, coesione territoriale, ricostruzione post-sisma nella regione Abruzzo, aree montane. Sono gli ambiti interessati dai provvedimenti approvati martedì dal Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile (Cipess), presieduto dalla Ministra per il Sud e la coesione territoriale Mara Carfagna.  Infrastrutture ferroviarie e viarie Il Cipess ha espresso parere favorevole sull’aggiornamento per gli […]

Dibattito pubblico, la Commissione ministeriale approva le linee guida

21/06/2021 - La Commissione nazionale per il dibattito pubblico, istituita presso Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili (MIMS), ha approvato la Raccomandazione sulle Linee Guida che regolamentano questo istituto, introdotto nel nostro ordinamento con il compito di garantire il più ampio coinvolgimento degli enti territoriali e della società civile nei processi decisionali sulle grandi […]

Stop alle grandi navi a Venezia

Foto di Giulio Gigante 02/04/2021 - Il Governo ha approvato il decreto-legge con cui predispone che l'approdo delle grandi navi a Venezia venga progettato e realizzato al di fuori della Laguna. Il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini ha sottolineato: “Il rispetto del patrimonio artistico e culturale rappresentato da Venezia e dalla sua laguna impone […]

Investimenti pubblici, via libera del CIPE alle Linee guida

02/12/2020 - Il Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE) nella seduta del 26 novembre scorso, presieduta dal Ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli e con la presenza del Segretario del CIPE, Sottosegretario alla PCM Riccardo Fraccaro, ha approvato una serie di provvedimenti in materie strategiche. Tra questi, le Linee guida per l’attuazione dell’articolo 11 della […]

DL Semplificazioni, limiti alla rigenerazione urbana nei centri storici

03/09/2020 – Il confronto sul Decreto Semplificazioni si chiude con una stretta sulla rigenerazione urbana nei centri storici. Al termine della votazione sugli emendamenti al ddl di conversione, è stata confermata la visione più restrittiva, già contenuta nel decreto legge, che impone vincoli a prescindere dal valore storico-artistico dell’edificio.  Demolizione e ricostruzione, i limiti nelle zone […]