Per Tonino Lamborghini progetto real estate a San Paolo

Per Tonino Lamborghini progetto real estate a San Paolo

Dopo il primo building brasiliano con il marchio del Toro a Balnerario Camboriù, il design di Tonino Lamborghini raddoppia sul mercato immobiliare brasiliano con un nuovo progetto nella città di San Paolo: 114 appartamenti di lusso in un edificio di 27 piani, per un totale di 8mila metri quadrati. Il progetto residenziale del nuovo edificio, che sarà costruito nel quartiere Jardins, sarà arricchito dalle soluzioni di interior design del brand.

Il valore economico del “Tonino Lamborghini Apartments San Paolo” è di circa 46 milioni di euro, mentre il costo degli appartamenti si aggira sui 6mila euro al metro quadro.

Il “Tonino Lamborghini Apartments“, per un valore economico di circa 46 milioni di euro, nasce dall’accordo siglato lo scorso giungo con il developer brasiliano Gafisa che ha già sviluppato proprietà immobiliari di fascia alta in Brasile e prevede, dopo la consegna entro il 2023 dell’intervento di San Paolo, di espandere il concept immobiliare a marchio del Toro anche nella città di Rio de Janeiro. “Durante il lockdown abbiamo tutti riscoperto le nostre case – ha dichiarato Tonino Lamborghini, fondatore e presidente dell’omonima azienda italiana -. Oggi vivere in un nuovo appartamento elegante e accogliente non è solo una questione di status symbol: una casa non può più essere solo un luogo in cui vivere, ma rappresenta anche una comfort zone che deve fornire una sensazione di benessere fisico e mentale. Grazie alla collaborazione con Gafisa, “Tonino Lamborghini Apartments” sarà un’opportunità immobiliare unica ed esclusiva nel quartiere più prestigioso di San Paolo, rivolta alla più esigente clientela brasiliana e internazionale. Il nostro obiettivo è quello di creare un nuovo punto di riferimento architettonico a marchio in una delle più grandi città del Sud America“.

L’edificio mira a riprodurre il lifestyle del brand del Toro sulla facciata, negli interior e in tutte le aree comuni. “Coerentemente con la brand identity del marchio – spiega Guilherme Benevides, CEO di Gafisa Incorporadora e Construtora -, l’architettura esterna del building avrà linee nette ed affilate mentre tutti gli appartamenti premium avranno soluzioni di interior design disegnate e prodotte in Italia da Tonino Lamborghini“. All’interno degli appartamenti premium del building (il cui costo si aggira sui 6mila euro al metro quadro, ndr), saranno, infatti, presenti gli accessori realizzati in Italia della linea Home del brand, tra cui: i rivestimenti ceramici firmati Luxury Surfaces realizzati dal Gruppo Italcer, le linee di arredo di alta gamma Tonino Lamborghini Casa realizzate dall’azienda toscana Formitalia Luxury Group e le rubinetterie della collezione Water Design di Paini.

Il progetto hotellerie dell’azienda è stato lanciato nel 2012 con il primo hotel 5 stelle Tonino Lamborghini in Cina; da allora il riscontro positivo ottenuto dal mercato ha portato il brand a concentrare maggiormente le sue strategie e attività sul settore dell’hotellerie e del real estate. Oggi, il progetto immobiliare brasiliano segue la tendenza dei concept residenziali a marchio già presenti nelle più grandi città del mondo come Miami, New York e più
recentemente anche diverse località dell’Asia.

Fonte: https://design.pambianconews.com/per-tonino-lamborghini-progetto-re-a-san-paolo/

Autore dell'articolo: design.pambianconews.com