Crescere con il design

Come si fa? Secondo Annicchiarico con oggetti aperti, appunto. Suggestioni regalate ai piccoli progettate in punta di penna. “Come le biglie, il Lego o l’hula hoop”.

Oggetti in grado di durare, quindi, e in grado di creare un legame di affetto con chi li usa. “Crescere giocando con un buon design vuol dire apprezzare il bello dei prodotti che crescono con noi, pozzi di comunicazione che ci aiutano ad alimentare affetto e passione per quello che ci circonda nelle nostre case”, dice Matteo Ragni, che ha realizzato insieme ad altri progettisti ToBeUs, una serie di macchinine in legno. “Le case dove ho abitato con i miei figli si sono trasformate in discariche di giocattoli usa e getta, mentre i pochi giochi che abbiamo mantenuto – come i 16 animali di Enzo Mari – sono quelli che sono stati in grado di diventare compagni di vita”.

Fonte: https://www.internimagazine.it/approfondimenti/crescere-con-il-design/

Autore dell'articolo: internimagazine.it