Milano Museocity torna dal 2 al 7 marzo

Milano Museocity torna dal 2 al 7 marzo

“Bentornati al museo!”: questo l’invito e il senso dell’iniziativa speciale per l’arte e la cultura milanesi, promossa dal Comune di Milano | Cultura, che si svolgerà durante la prossima settimana, dal 2 al 7 marzo, coinvolgendo tutta la città.

La riapertura di musei rinnovati, come il Museo del Novecento e il Museo di storia naturale; quella di musei chiusi dallo scorso 4 novembre, come il Museo della scienza e della tecnologia Fondazione Prada; l’inaugurazione di nuove mostre, a Palazzo Reale e in altre sedi espositive; e la quinta edizione di Milano Museocity, quest’anno con un titolo particolarmente evocativo dell’urgenza di una ripresa delle attività culturali per il benessere dell’intera comunità: ‘I musei curano la città’.

Riappropriarsi del patrimonio, tornare in contatto diretto con la bellezza e radicare la consapevolezza che tenere aperti i luoghi d’arte e cultura, programmando e sostenendo l’impegno degli operatori pubblici e privati della città, è una necessità non più rimandabile – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno -: queste le ragioni e gli obiettivi del programma di iniziative che si svolgeranno nella settimana dal 2 al 7 marzo, che abbiamo pensato come una festa per la città, ma che sappiamo essere in realtà una cura per la nostra comunità, come giustamente il titolo della nuova edizione di Museocity sottolinea“.

Coinvolgendo oltre 85 istituzioni pubbliche e private, tra cui musei d’arte, di storia, musei scientifici, case museo, case d’artista, archivi e musei d’impresa diffusi in tutto il territorio cittadino, con alcune incursioni nell’area metropolitana, Museocity propone un programma in presenza declinato sulle nuove necessità di distanziamento e ingressi contingentati, oltre a molte iniziative digitali.

Tra le istituzioni presenti per la prima volta, Archivio Joe Colombo, Associazione Giancarlo Iliprandi, Centro Documentazione Progetto grafico AIAP, Memoriale della Shoa di Milano, Museo Botanico Aurelia Josz, CASVA – Centro Alti Studi sulle Arti Visive, Museo Diffuso dell’Università Bicocca.

Tra le iniziative da segnalare, l’itinerario ‘Museo Segreto’, curato quest’anno da Federica Giacobello con la supervisione di Gemma Sena Chiesa, che permette a ogni istituzione partecipante di far conoscere una o più opere della propria collezione, scelta per la bellezza rasserenante e terapeutica che è in grado di comunicare oppure per la sua portata educativa o di stimolo sociale. Giovedì 4 marzo si terrà una conversazione online in occasione della presentazione di ‘OP·PO‘, la seduta progettata da un gruppo di studenti di Poli.design vincitrice del concorso Sitting Muses, una seduta per i musei, lanciato lo scorso maggio dall’Associazione MuseoCity in partnership con Intesa Sanpaolo e con il patrocinio di ADI. La seduta, realizzata da Tecno, verrà posizionata in ognuna delle sale di Gallerie d’Italia – Piazza Scala, sede museale di Intesa Sanpaolo a Milano. Sabato 6 marzo, invece, Palazzo Reale ospiterà il convegno intitolato ‘Musei in Ascolto’, curato da Anna Detheridge e trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube dell’associazione: un dibattito pubblico sulla funzione di guida dei musei rispetto al territorio e sul ruolo di prossimità nel periodo post Covid.

Infine, la manifestazione sarà accompagnata dall’app Museo Diffuso, nata l’anno scorso e costantemente aggiornata. Dotata di posizionamento geolocalizzato, contiene tutte le informazioni sui musei partecipanti, sulle opere d’arte presenti sulle facciate degli edifici milanesi del XX secolo e su oltre 40 opere di street art in realtà aumentata concesse da MAUA-Museo Arte Urbana Aumentata, per scoprire itinerari cittadini fuori dal centro e dai circuiti ordinari dell’arte.

Fonte: https://design.pambianconews.com/milano-museocity-torna-dal-2-al-7-marzo/

Autore dell'articolo: design.pambianconews.com