Giorgetti interpreta la cabina armadio con ‘Miyabi’

Il concetto di zona notte continua a evolvere nella visione progettuale di Giorgetti, diventando un vero e proprio modulo abitativo all’interno della casa. La camera da letto, infatti, non è più deputata semplicemente al riposo notturno, ma si trasforma in un ambiente in cui dedicarsi alla cura di se stessi, dal relax alla scelta dei capi d’abbigliamento. Anche in termini di spazio, quest’area si dilata fino a includere una vera e propria dressing room, dotata di dispositivi per la sanificazione di indumenti e calzature.

Realizzata in legno di frassino, la cabina armadio ‘Miyabi’ propone un’organizzazione funzionale personalizzabile grazie agli elementi singoli o doppi, con ante battenti in vetro o in legno, che possono essere composti in base alle proprie esigenze. Ogni layout è completato da molteplici accessori ed è dotato di illuminazione a led.

Con una visione globale della progettazione d’interni, Giorgetti ha definito gli elementi di ‘Miyabi’ con l’obiettivo di renderli compatibili dal punto di vista del design con quelli della cabina armadio ‘Reiwa’, in collezione dal 2019. I due sistemi diventano così complementari e assemblabili, regalando all’ambiente un’alternanza di moduli aperti e contenitori chiusi.

Fonte: https://design.pambianconews.com/giorgetti-interpreta-il-tema-della-cabina-armadio-con-miyabi/

Autore dell'articolo: design.pambianconews.com