Un carosello di decori nella collezione tessile di Rubelli

Un carosello di decori nella collezione tessile di Rubelli

Daybed Five to Nine by Tacchini in tessuto 'Nap'; da sinistra cuscini in tessuto 'Toledo', 'Ralph', 'Lettere', 'Euclide', 'Talete'

‘Di Varia Natura’ è il nome della nuova collezione tessile Rubelli, che si articola in diverse categorie: gli stampati in cotone, gli eco-sostenibili realizzati con nuove fibre bio-sourced, i geometrici ad alte prestazioni e ideali per un utilizzo in & out per arrivare alle sete e ai damaschi, che da sempre contraddistinguono la maison. Un carosello di decori, motivi, intrecci, in grado di intercettare molteplici esigenze funzionali e gli stili più disparati.

Ci sono la Fiaba (‘Il Marchese di Carabà’), la Pittura (‘Déjeuner Sur l’Herbe’), l’Architettura (‘Burano’), la Giungla (‘Home Jungle’), il Floreale (‘La Vie en Rose’): cinque stampati 100% cotone. E ci sono le geometrie – ‘Euclide’, ‘Pitagora’, ‘Archimede’, ‘Talete’, ‘Arianna’ ed ‘Eureka’ – per un viaggio ideale nello spazio reale e del mito. Preziosità e raffinatezza, nobili origini e colti rimandi alla storia per le tre sete ‘Toledo’, ‘Granduchessa’ e ‘Contessa’. Avanguardia e sostenibilità per ‘Java’, ‘Martinique’, ‘Lollipop’, ‘Cuba Libre’ e ‘Vibrations’, cinque tessuti bio-based realizzati con una viscosa ecologica in trama e una innovativa fibra bio-sourced, un filato prodotto a partire da estratti biologici di semi di ricino. E, ancora, un tocco di poesia per la ciniglia ignifuga ‘Nap’, un tocco di scrittura per ‘Lettere’ e un tocco di nostalgia per ‘Nadar’, entrambi damaschi. Infine ‘Beyond’, che nasce dalla volontà di Rubelli di sostenere l’arte e nello specifico la Peggy Guggenheim Collection.

Testata ‘Vibrations’, cuscini ‘Nap’, ‘Arianna’, ‘Flag Pouf’ by Bolzan Letti ‘Archimede’ ed ‘Euclide’

Sfondo ‘Il Marchese di Carabà’; ‘Deep Sofa’ by Quinti in ‘Martinique’; cuscini ‘Eureka’, ‘Nap’, ‘Arianna’

Fonte: https://design.pambianconews.com/un-carosello-di-decori-nella-nuova-collezione-tessile-di-rubelli/

Autore dell'articolo: design.pambianconews.com