IED Alumni: Anastasiya Sharova

Dopo aver lavorato come designer per uno studio di design a Novosibirsk per circa 3 anni, Anastasia è andata allo IED per trovare quell’ispirazione che non aveva ottenuto da una conoscenza accademica. E l’ha trovata con il Master in Interior Design – IED Milano.

“Ero straniera, non sapevo nulla, non parlavo la lingua italiana, mi aspettavo che la gente cercasse di prendermi in giro. IED sembrava essere più affidabile dell’altra scuola. Abbiamo visto un sacco di studenti internazionali, le stanze, i laboratori, l’atmosfera creativa, non finto ideale ma reale. Ancora fino alla prima settimana di studio allo IED ero in tensione) ma poi ho capito che tutto quello che succedeva allo IED era bello, reale, bello, interessante e soprattutto molto utile!

È interessante il consiglio che si sente di offrire ai futuri studenti IED: “Vi consiglio di ascoltare, ricordare, assorbire tutte le informazioni che vi arrivano. Di esplorare il mondo intorno a voi il più possibile. Di fare ciò che gli insegnanti vi chiedono, cercando di capirli. Quello che ci hanno insegnato allo IED e che non abbiamo mai fatto nella mia università di architettura a Novosibirsk era il lavoro di squadra. Non avrei mai potuto pensare che un lavoro di squadra potesse essere così forte e produttivo”.

Attualmente Anastasia lavora per uno studio di architettura di Verona, si occupa di interni e arredamento.

Potete scoprire di più su di lei qui

Anastasia Sharova_Interview Eng3 Anastasia Sharova_Interview Eng Anastasia Sharova_Interview Eng4 Anastasia Sharova_Interview Eng2

Fonte: https://www.ied.it/blog/ied-alumni-anastasiya-sharova/77860

Autore dell'articolo: ied.it