Ethimo in dialogo tra natura e design

Ethimo in dialogo tra natura e design

Ethimo, 'Hut', design Marco Lavit

Configurare una nuova dimensione outdoor, più intima e privata, in un dialogo costante tra architettura, natura e design. È questo l’intento di Ethimo, che con la collezione 2021 racconta l’arte del vivere en plein air, suggerendo la possibilità di creare configurazioni diverse. Arredi e complementi che rinnovano la sensibilità per il design sostenibile attraverso l’utilizzo di materiali naturali come il Rattan o come il teak, proveniente da foreste gestite in modo responsabile.

Hut è un nido insolito a misura d’uomo, un luogo di pausa e rigenerazione che parla di relax, benessere, outdoor”, racconta Marco Lavit, giovane designer e architetto italiano, ma francese d’adozione, che ha concepito una sorta di rifugio, dal forte impatto scenografico, in Accoya, un legno adeguato a resistere in outdoor e conservare inalterata nel tempo la sua naturale bellezza. La struttura è composta da un ritmo di lunghi ‘steli’ che riproducono le forme di un tepee con inserti e dettagli in metallo e avvolge un’ampia seduta circolare resa confortevole dai cuscini che la completano. ‘Hut’, spostabile e adattabile senza vincoli a terra, è disponibile con altezza di 320 cm e diametro di 300 cm e può essere personalizzato con una tenda che assicura il passaggio dell’aria, proteggendo dalla luce diretta del sole.

‘Allaperto’, la collezione lounge nata dalla collaborazione tra Ethimo, Matteo Thun e Antonio Rodriguez, continua la sua trasformazione in due nuovi mood, Veranda e Nautic. Allaperto Veranda veste di rattan la poltrona lounge, adattandosi perfettamente a spazi di passaggio tra l’indoor e l’outdoor, come portici o verande, mentre Allaperto Nautic veste l’intero salotto abbinando il teak alla corda in polipropilene, materiale riciclabile e 100% outdoor. Il mood Nautic trae ispirazione dal mondo marittimo e abbina il teak a un intreccio in corda a spina di pesce, interamente eseguito a mano. Per il 2021, inoltre, la collezione si arricchisce di uuna poltrona sospesa, disponibile anche nella versione altalena con struttura autoportante, che può essere personalizzata in Rattan (mood Veranda), in corda (mood Nautic) o in fibra Etwick (mood Mountain) in abbinamento alla matrice in teak.

Allaperto Nautic, design Matteo Thun e Antonio Rodriguez

Allaperto Nautic, altalena, design Matteo Thun e Antonio Rodriguez

Fonte: https://design.pambianconews.com/ethimo-in-dialogo-tra-natura-e-design/

Autore dell'articolo: design.pambianconews.com