Minotti

Nella struttura in metallo delle gambe di sedute e tavolini della collezione Torii per Minotti, Nendo richiama l’immagine del “torii”, il portale d’accesso ai santuari shintoisti del Giappone. Da qui l'origine del nome della collezione che include divani (con schienale alto o basso e andamento lineare e stondato in corrispondenza dei braccioli), divani inclinati con una combinazione di due diverse profondità, poltrone e poltroncine lounge e dining, pouf, tavoli bassi e una snella consolle di forma ovale da posizionare nel living.

Gli schienali, dallo spessore ridotto, sono caratterizzati da trapuntature a doghe verticali e da un piping lungo il perimetro dell’imbottitura, che sottolineano l’aspetto couture della confezione. Tutti gli elementi imbottiti sono personalizzabili con la scelta del rivestimento: in tessuto o in pelle oppure in tessuto con la base in pelle. Le sedute possono essere accessoriate con portariviste in pelle lavorato con tecniche da valigeria e arricchito da dettagli in metallo. L’estremità dell’elemento orizzontale in metallo è disegnata quasi a trattenere schienale e seduta, richiamando i dettami della tradizionale tecnica costruttiva in legno giapponese Kigumi.

Le poltrone fisse e girevoli sono progettate per rispondere a esigenze sia funzionali sia ergonomiche, declinate nelle diverse tipologie. Le sedute - in versione Bergère, Large, Medium e Small - e le poltroncine Dining e Lounge sono il risultato della ricerca Minotti per esprimere al meglio la semplicità della confezione. La base è disponibile in pelle o tessuto. Alcuni elementi presentano nell’allungo della base un vassoio fisso in marmo a incasso, Calacatta o Stone Grey verniciato poliestere opaco, realizzato con attenzione alle sue proporzioni, spessore e dettagli costruttivi per integrarsi nella seduta.

Fonte: https://www.internimagazine.it/prodotti/minotti/

Autore dell'articolo: internimagazine.it