UN DOLCE BRIEF PER GLI STUDENTI DEL MASTER IN MARKETING E COMUNICAZIONE

Era il 1857 quando Luigi Leone aprì la prima confetteria ad Alba, dedicata alle piccole caramelle di zucchero, le deliziose pastiglie dai colori pastello che conquistarono anche i palati della Casa Reale, portando il trasferimento del laboratorio a Torino, nel 1861 capitale d’Italia e capitale della dolcezza. Nel 1934 l’azienda, rilevata dalla Famiglia Monero, acquistò l’inconfondibile e intramontabile stile, oggi noto in tutto il mondo, espressione di un’artigianalità e una qualità senza tempo, di una tradizione confettiera italiana preservata  e raccontata dalle linee sinuose e dalle preziose illustrazioni delle inconfondibili ed eleganti confezioni.

Sempre guidata da una realtà imprenditoriale italiana, ancora oggi Pastiglie Leone continua a produrre negli stabilimenti torinesi, riproponendo con fedeltà non solo le celebri pastiglie, ma caramelle, gelatine, gommose, liquirizia e cioccolato. Ed è proprio sul rilancio del cioccolato Leone che il Master in Marketing e Comunicazione di IED Torino svilupperà il progetto di tesi.

Dopo la recente presentazione di Grezzo Leone, cioccolato non raffinato realizzato esclusivamente con tre ingredienti, la storica azienda torinese invita gli studenti del Master in Marketing e Comunicazione a lavorare su una nuova linea di prodotto, Sfumature Leone: una gamma di sei tavolette di cioccolato fondente di alta qualità dalle percentuali di cacao crescente, ottenute con fave di cacao di diversa provenienza e tostatura.

A supporto del lancio del nuovo prodotto previsto a settembre, gli studenti dovranno creare uno stroytelling progettando relative azioni e attività, in particolare dirette ai canali social dell’azienda, che integrino al meglio le due anime aziendali, unendo la storicità delle note pastiglie con la nuova e più poliedrica produzione di cioccolato. Organizzati in gruppi, dopo le prime fasi di analisi del brand e dei suoi valori, di ricerca di mercato e analisi dei competitori, gli studenti definiranno gli insight e i concept di progetto per strutturare un piano d’azione che renda noto al grande pubblico la produzione del cioccolato, con un focus specifico sulla promozione dell’e-commerce.

Fonte: https://www.ied.it/blog/un-dolce-brief-per-gli-studenti-del-master-in-marketing-e-comunicazione/73633

Autore dell'articolo: ied.it