UN NUOVO LOGO PER STUPINIGI

A soli dieci chilometri dal centro storico di Torino, il Parco Naturale di Stupinigi si estende per 1756 ettari in un connubio di arte, architettura, paesaggio e tradizione agricola. Abbracciando la Palazzina di Caccia di Stupinigi, capolavoro barocco di Filippo Juvarra, costituisce un mosaico agreste di boschi e campi, un tempo teatro delle battute di caccia sabaude, oggi area protetta che si estende tra i Comuni di Nichelino, Candiolo e Orbassano.

Dalla volontà dell’Ente di Gestione delle Aree Protette dei Parchi Reali e dei Comuni dell’area di evidenziare la grande ricchezza del territorio e di presentarla al pubblico in ogni sua sfumatura nasce la collaborazione con l’Istituto Europeo di Design, invitato a realizzare la nuova identità visiva del Distretto di Stupinigi, fondamentale tassello per il suo programma di sviluppo.

Gli studenti del secondo anno del corso Triennale di Graphic Design, guidati dai docenti Andrea Viberti e Alessio d’Ellena, ha sviluppato un’immagine coordinata dal forte impatto simbolico. Tra le otto proposte presentate, il Distretto di Stupinigi ha selezionato e acquisito il progetto Diffusione Stupinigi degli studenti Raffaele Armellino, Chiara Rosanna Murana e Caterina Sgnaolin, sviluppato intrecciando eredità culturale e patrimonio naturale, interpretando la natura istituzionale con chiarezza ed eleganza. Il cervo, emblema della Palazzina e del Parco, diventa icona minimale e geometrica, elemento distintivo e riconoscibile in ogni sua declinazione, stagliandosi sul verde dei boschi antichi, sull’oro del barocco sabaudo e dei campi di grano, sulle diverse tonalità dei prodotti della terra, per celebrare e trasmettere la varietà di un territorio da scoprire. Una menzione speciale è stata inoltre riconosciuta alla proposta Le Terre di Stupinigi, elaborata dagli studenti Enrico Chiantello, Francesco Crotto, Matteo Evangelisti e Paolo Ghisio.

Il progetto Diffusione Stupinigi è stato svelato venerdì 3 luglio nel Salone d’Onore della Palazzina di Caccia di Stupinigi in occasione della presentazione della nuova guida del Parco Il Parco Naturale di Stupinigi – Itinerari di visita alla Magistral Commenda Mauriziana, volume scritto dal guardaparco Luca D’Angelo, che descrive percorsi ciclabili e pedonali alla scoperta dei luoghi più o meno conosciuti dell’area, e primo strumento che ha visto l’applicazione del logo.

Fonte: https://www.ied.it/blog/un-nuovo-logo-per-stupinigi/73378

Autore dell'articolo: ied.it