Poltrona Frau e Lectra: competenze artigianali e innovazione, una partnership vincente

[embedded content]

Fondata nel 1912, Poltrona Frau nasce come atelier artigianale per la realizzazione di mobili imbottiti e rivestiti in pelle ispirati al modello dei mobili da club inglesi. Da allora l’azienda è cresciuta, allargando lo spettro delle proprie attività fino a diventare il brand di riferimento a livello internazionale nella lavorazione della pelle attraverso le sue 3 attuali divisioni: Residenziale, Contract e Interiors in Motion.

E’ oggi parte del gruppo americano Haworth e conta 600 dipendenti in tutto il mondo con un fatturato complessivo di circa 200 milioni di euro.
Nel suo percorso di crescita ed innovazione, Poltrona Frau ha avuto la necessità di digitalizzare il processo di taglio della pelle valorizzando ancora di più la cosiddetta “intelligenza delle mani” che rappresenta il suo marchio di fabbrica. Da qui la scelta di inserire in azienda la soluzione Versalis proposta da Lectra, sua partner dal 2004, che ha consentito di aumentare la velocità e la sicurezza del processo e, nel contempo, migliorare la resa della pelle, aumentando la capacità produttiva di circa il 10%.

Lo stesso approccio è stato usato anche per il taglio del tessuto, passando da un’esperienza di taglio del tessuto non automatizzato a Vector che ha consentito a Poltrona Frau di migliorare la produttività di circa il 30%.

 “La relazione di Poltrona Frau con Lectra è una relazione solida, destinata a proseguire nel tempo. Attraverso lo scambio di informazioni e il confronto di idee, ricerchiamo sempre nuove soluzioni tecnologiche che consentano di accrescere ulteriormente la digitalizzazione dei processi di taglio” afferma Nicola Coropulis, amministratore delegato di Poltrona Frau.

Fonte: https://design.pambianconews.com/poltrona-frau-e-lectra-competenze-artigianali-e-innovazione-una-partnership-vincente/

Autore dell'articolo: design.pambianconews.com