Bebè nel mondo che vorrei: piccoli racconti sui diritti dei piccoli

<!--
Bebè nel mondo che vorrei: piccoli racconti sui diritti dei piccoli | IED Istituto Europeo di Design


Roma

Novembre 28, 2019

Bebè nel mondo che vorrei: piccoli racconti sui diritti dei piccoli

Nell'ambito della Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza la presentazione a Roma del libro di fiabe illustrato da un'ex studentessa IED, realizzato in collaborazione con il Consiglio Nazionale Forense.

Lo scorso 20 novembre, in occasione della Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e del trentennale della Convenzioni ONU, è stato presentato presso il Consiglio Nazionale Forense il libro di fiabe Bebè nel mondo che vorrei. Piccoli racconti sui diritti dei piccoli.

Il volume è stato realizzato dalla nell’ambito della collaborazione biennale tra IED e il CNF, grazie al lavoro dell’Ufficio Progetti Speciali IED Roma. Le illustrazioni sono state realizzate dall’ex studentessa Carlotta Notaro, diplomata in Illustrazione e Animazione, mentre i testi sono a cura dell’avvocato Alessandra Tilli. Nell’epoca del digitale questo progetto illustrato vuole mettere in luce con il particolare stratagemma del “magico gioco” il valore strategico del prodotto analogico, capace di consentire ai più piccoli una doppia leggibilità del testo.

IED Istituto Europeo di Design spa / P.Iva 06525850969 / REA Milano 1898168 / Capitale sociale: 400.000 € i.v. Copyright © 2019 IED-All Rights Reserved

Fonte: https://www.ied.it/blog/bebe-nel-mondo-che-vorrei-piccoli-racconti-sui-diritti-dei-piccoli/67192

Autore dell'articolo: ied.it