MAZDA CX-30, ANIMA PREMIUM

Dentro, invece, il concetto dominante è quello giapponese del “Ma”, ovvero l’accoglienza. L’abitacolo, infatti, sempre seguendo la filosofia Jinba Ittai, si sviluppa su più livelli con la parte superiore che crea un movimento fluido che corre da un lato all’altro della plancia, allungandosi sulle le portiere. Le tinte disponibili per gli interni sono Rich Brown o Navy Blue. La user experience della CX-30 è interpretata da un cluster a tre elementi circolari, con quello centrale digitale e personalizzabile nella grafica. Il sistema di infotainment, invece, fa affidamento su uno schermo da 8,8 pollici ben integrato nella plancia e dalla grafica sempre chiara.

Fonte: https://autodesignmagazine.com/2019/09/mazda-cx-30-anima-premium/

Autore dell'articolo: autodesignmagazine.com