Marcel Wanders, a Milano, con il capodanno del design

«Salone is the New Year of design», il salone del mobile di Milano è il capodanno del design: è il motto di Marcel Wanders , designer olandese, uno dei grandi protagonisti di questa edizione della fiera, in cui ha presentato numerosi nuovi progetti realizzati per varie aziende prestigiose e diverse fra loro dal punto di vista dello stile e del mercato. Perché Wanders riesce a incanalare la sua personalità ed esprimerla nel rispetto dell’azienda per cui lavora di volta in volta «mostrandogli nuove possibilità, ampliando le sue vedute, in un dialogo continuo che conduce alla soluzione migliore» spiega.

BFF sofa by Moooi

Lo abbiamo incontrato in occasione dell’anteprima per la stampa di Moooi , azienda da lui stesso fondata, per la quale ha scelto la Mediateca Santa Teresa come ambientazione per le sue nuove collezioni. «L’obiettivo è permettere ai visitatori di immergersi completamente nel mondo di Moooi, per questo abbiamo creato un percorso di arredi e accessori che stimolano i sensi». Tra le varie novità presentate dal brand c’è anche il divano modulare disegnato da Wander stesso: BFF che in inglese si traduce con “migliore amico”. È composto da 17 elementi e un poggiapiedi ed è disponibile in vari colori e forme. «È il migliore amico che potresti avere – commenta il designer – che ti accoglie e ti consola silenziosamente. Che può seguirti se cambi casa, perché è estremamente modulare e può essere facilmente riconfigurato».

Adonis by Barovier&Toso

Marcel Wanders continua a lavorare anche come designer indipendente e ad Euroluce (sezione del salone del mobile dedicata all’illuminazione) ha presentato Adonis, l’ultimo lampadario nato dalla ormai lunga collaborazione con lo storico marchio Barovier & Toso , in un equilibrio perfetto di tradizione e guizzo contemporaneo. «Illuminazione e creatività sono alla base della cultura olandese. Volevamo che questo lampadario catturasse l’attenzione e, allo stesso tempo, rivelasse un’epoca romantica e nostalgica della storia», non a caso la forma ricorrente del lampadario è quella del tulipano, il fiore olandese per eccellenza.

 Gentleman by Poliform

Per Poliform , Wanders ha disegnato una intera nuova collezione dal nome “Gentleman” che si compone di un divano modulare, poltrona, poggia piedi e tavolino. «Questo insieme di arredi è come un’orchestra – spiega Wanders – in cui ciascun pezzo è unico e svolge il suo ruolo, ma non sono poi tanto diversi. Si inspirano l’uno all’altro, si abbinano e agiscono insieme per definire lo spazio».

Wanders ha presentato nuovi progetti per molti altri marchi, da Natuzzi ItaliaVondom passando per Magis e altri. Non a caso il suo studio di progettazione si compone di 52 figure professionali, esperti di design e comunicazione, con la direzione creativa di Gabriele Chiave.

Possiamo aiutarti? Il nostro servizio di progettazione è a tua disposizione per aiutarti ad arredare casa con uno stile unico: il tuo. Contattaci via mail a [email protected] o telefonando al numero +39.090.6258945.

Fonte: https://shop.mohd.it/it/magazine/marcel-wanders-salone-del-mobile-2019/

Autore dell'articolo: mohd.it