Flos, Milano 2019. Una straordinaria storia di design

Uno stand con un format espositivo inedito che racchiude le sperimentazioni sulle nuove forme della luce, spaziando tra i prodotti Home, Outdoor e Architectural per il contract. Designer dalla forte identità progettuale caratterizzano ogni ambiente dello stand, che con le proprie proposte riempiono lo spazio di immagini evocative, emozionando solo con la luce.

Ad accoglierci all’inizio del percorso è Michael Anastassiades con le sue due nuove creazioni: Coordinates, una serie di elementi lineari verticali e orizzontali che si intersecano dando vita ad una griglia dal forte impatto visivo. Perfetta sia per il contract che in ambito privato, le soluzioni progettuali sono infinite. My Circuit è la proposta successiva, parola d’ordine: Libertà. Infatti, per comporre questa installazione basta combinare i diversi elementi in “libertà” e creare la geometria desiderata. Composta da un binario da montare a soffitto e cinque diverse sospensioni da agganciare e riposizionare lungo il binario.

Coordinates + my circuit Michael Anastassiades Flos

Spazio alla storia, Flos ci propone due grandi ritorni. Chiara di Mario Bellini torna ad essere protagonista in occasione dei 50 anni e viene prodotta in una speciale riedizione. Un’unica lastra di lamiera metallica curvata alla base con forma conica e il paralume che scherma la sorgente luminosa. Decostruttivismo progettuale, in cui la forma viene forgiata attraverso ciò che già esiste e conosciamo. Partendo da questo concetto i fratelli Castiglioni creano la lampada Bulbo, Flos la celebra con un’installazione ricca ed emozionante.

Chiara Mario Bellini + Bulb Achille PGiacomo Castiglioni Flos

Patricia Urquiola è la designer successiva alle icone con la sua Flauta, una lampada a parete dall’aspetto esile e lineare che grazie al riflettore circolare cattura e riverbera la luce emessa. Disponibile in diversi colori e dimensioni per creare ambientazioni personalizzate. Wireline di Formafantasma è maestosa e minimal allo stesso tempo, una cinghia di gomma che sorregge un elemento led lineare in vetro. Una lampada che gioca sul contrasto materico della gomma e la raffinatezza del vetro estruso che contiene la sorgente luminosa. Inutile dire che le possibili geometrie da ottenere accostando diversi pezzi sono innumerevoli e sempre originali. 

Flauta Urquiola + Wireline Formafantasma Flos

Ronan & Erwan Bouroullec propongono una soluzione contract contemporanea e scenografica, Belt è il suo nome, fasce in cuoio in cui si trovano profili luminosi. Una proposta progettuale in cui la luce è protagonista e parte integrante dell’arredo. Altre novità Architectural sono la Zero Track, la Diversion di Piero Lissoni .

 Belt Lamp R and E Bouroullec Flos

Per quanto riguarda l’outdoor, Flos ci propone tante novità. Partiamo da Nendo che ci sorprende con una lampada che sembra quasi un’opera d’arte appoggiata alla parete, Heco. Un profilo metallico che contiene una sfera luminosa, nient’altro. Haeru invece è un tavolino con luce integrata, essenziale nella forma e nell’aspetto. Proseguono le proposte per l’esterno con due lampade da terra: Captain Flint e la nuova versione della IC outdoor di Anastassiades.

Heco Haeru Caule Captain Flint IC Outdoor Lamp Flos

Non poteva mancare uno dei maggiori esponenti del brand Flos, Philippe Starck con la sua nuova In Vitro. Una collezione per l’outdoor, sospensione, da terra, da soffitto, da parete e portabile con un’elegante presa in gomma. Concludono la serie di novità outdoor Caule della Urquiola, Wallstick e Tile di A. Citterio .

In Vitro Outdoor Lamp philippe starck Flos

In conclusione una piccola citazione va fatta anche per Noctambule di Konstantin Grcic e La Plus Belle Est di Philippe Starck che finalmente verranno prodotte a distanza di circa due anni dalla loro presentazione. Trovano spazio espositivo nel nuovo e ristrutturato flagship Flos di Milano firmato dallo studio Calvi Brambilla.

Noctambule Kostantin Grcic Flos

 la plus belle est mirror philippe starck Flos

Possiamo aiutarti? Il nostro servizio di progettazione è a tua disposizione per aiutarti ad arredare casa con uno stile unico: il tuo. Contattaci via mail a [email protected] o telefonando al numero +39.090.6258945.

Fonte: https://shop.mohd.it/it/magazine/flos-salone-del-mobile-2019/

Autore dell'articolo: mohd.it