Arbi Arredobagno punta su modularità con Absolute

Arbi Arredobagno punta su modularità con Absolute

Arbi Arredobagno presenta Absolute: nuova collezione destinata ad essere inserita all’interno di progetti di interior design e del settore contract e caratterizzata per l’abbinamento dell’artigianalità made in Italy alla più sofisticata ricerca tecnologica.

La composizione Absolute 11 di Arbi Arredobagno è costituita da basi con cassettoni in telaio nero, frontali e fianchi in Laminam Pietra di Savoia antracite; finitura proposta anche per il piano top sp. 1,2 cm con doppio lavabo integrato Plaza. Colonne con telaio nero e frontali in Rovere Spessart. Completano l’ambiente la vasca Clio in tekno e la specchiera Boheme FM L 295 cm con profilo in alluminio nero.

La linea Absolute è un programma articolato che offre molteplici possibilità di combinazioni, consentendo di customizzare il prodotto al fine di sfruttare al meglio lo spazio disponibile. La struttura flessibile e modulare della collezione è, infatti, pensata per accogliere piani, contenitori e lavabi di materiali e forme diverse, a cui affiancare un’ampia scelta di mensole, specchi e accessori.

Nel progetto un ruolo fondamentare è rappresentato anche dall’ampia gamma di finiture disponibili: tinte vivaci e vitaminiche si affiancano a nuance soft e rassicuranti per realizzare progetti personalizzati.
Laccati in 47 tonalità opache o velvet e 3 metal, essenze legnose con particolari venature – per un totale di 153 finiture – si affiancano a specchi, vetri, laminam e gres per dar vita a combinazioni sofisticate, rispecchiando la personalità di chi vive l’ambiente bagno. Ampia anche la scelta per quanto concerne i piani top che possono essere della stessa finitura del mobile oppure in laminam, corian, cristallo, tekno, mineralguss, marmo, corian o cristallo, abbinati a lavabi integrati o d’appoggio.

Fonte: https://design.pambianconews.com/167499-2/

Autore dell'articolo: design.pambianconews.com