Colore e innovazione nel design targato Layla Mehdi Pour

di Chiara Mattavelli

Layla Mehdi Pour è una giovane designer, iraniana di nascita e italiana d’adozione, che ama creare oggetti di design all’insegna del divertimento, del colore e dell’estrema adattabilità.

Il suo lavoro infatti, si concentra nel reinterpretare oggetti di uso quotidiano attraverso uno sguardo giocoso e raffinato, trasformandoli in pezzi innovativi, freschi e arricchiti da un tocco delicatamente femminile.

Ne è un chiaro esempio la collezione FëlFël, dove due classici oggetti come la saliera e la pepiera si trasformano in una vera e propria chicca dal design alternativo capace di arricchire con gusto ed eleganza la tavola. Due piccoli prodotti realizzati in ceramica, dall’insolita forma circolare che aggiunge al loro più comune impiego un’impronta ludica, in grado di connettersi emotivamente con chi li utilizza trasformando un gesto quasi automatico in un momento di allegria.

Dopo il sale e il pepe, si passa quasi in automatico al set per olio e aceto Dan, dove a farla da padrone sono le iniziali dei condimenti che si materializzano in chiave extralarge nella forma stessa dei loro contenitori. Il contenitore dell’olio ha infatti la forma della lettera “O”, mentre quello dell’aceto ricorda una “A”. Intuitive e insolite, portano in tavola la purezza della forma e l’ironia dell’intenzione.

Dalla tavola si passa alle pareti. Prendono così vita i vasi modulari Pardis che racchiudono nella loro forma triangolare un indizio della cultura persiana: l’idea cioè di creare un paradiso domestico per mezzo di forme geometriche caratteristica peculiare proprio dei tappeti persiani. La forma triangolare inoltre ben si adatta a disegnare “fiorite” linee geometriche sulle pareti. Stanno bene da soli, ma ancora di più in compagnia.

E per concludere Sophie, l’orologio da parete composto da due superfici sovrapposte con dodici linee ciascuna. Il quadrante inferiore è collegato al meccanismo dell’orologio, ma quello superiore può essere facilmente ruotato: in questo modo è possibile ottenere giochi inattesi di ombre e diverse configurazioni dell’oggetto, che possono essere modificate in qualsiasi momento.

Poetici, leggeri e spiritosi, questi oggetti di design sono pensati per tutti, anche per gli ipovedenti che sugli oggetti da maneggiare troveranno apposite scalanature per orientarsi nell’uso.

L’intera collezione dei prodotti di design targati Layla Mehdi Pour, vi aspettano sullo shop online di TID-Theinteriordesign.it oppure presso lo spazio fisico alle porte di Milano, in via Monte Pordoi, 8 a Baranzate.

INFO/PHOTO COURTESY: TID – The Interior Design

pubblicato in data:

Fonte: https://www.professionearchitetto.it/design/prodotti/colore-e-innovazione-nel-design-targato-layla-mehdi-pour/

Autore dell'articolo: professionearchitetto.it