Vogue sceglie ancora i talents IED

Giulia Camata, Minhae Ha, Marcello Pipitone, Davide Poloni, Veikko Ilmari Seppälä, Claudia Xia, Elisa Zadra e Zicen Zhang. Sono gli otto studenti e neo alumni IED Moda Milano selezionati dal team Vogue Talents per la pubblicazione di febbraio 2019.

Nell’editoriale, dedicato ai nuovi talenti della moda sostenibile, otto capi di altrettanti giovani fashion designer made in IED figurano tra gli outfit proposti dalla prestigiosa testata, in alcuni casi mixati con quelli di studenti di altre accademie iternazionali leader nell’istruzione superiore nel design.

Sebbene articolati in formule differenti – nota Vogue Talents con le parole di Riccardo Conti –  il loro interesse in chioave green è sempre personale e riflesso come risultato di esperienze reali e appassionate. La tendenza è quella di sfruttare pienamente il potenziale creativo dell’upcycling nell’approccio al lavoro. Questo metodo stimola i vari designer a espandere il loro vocabolario stilistico a partire dalle richieste delle nuove condizioni ambientali e di un nuvo modo di pensare. In modo particolare, riciclare significa scegliere e immaginare un nuovo percorso da attribuire a vestiti scartati, che nascondono il potenziale per una diversa contestualizzazione e una narrativa alternativa.

Nella foto, il cardigan di Elisa Zadra realizzato con un patchwork di maglioni difettati cuciti insieme.

Gli scatti del servizio sono di Guglielmo Profeti, lo styiling a cura di Riccardo Terzo

Fonte: https://www.ied.it/blog/vogue-sceglie-ancora-i-talents-ied/59541

Autore dell'articolo: ied.it