Sedute Esaurite

Poltrone di famiglia, cariche di storia e di storie, ora si raccontano in una nuova veste.

La collezione Sedute Esaurite di Nicoletta Gatti è un progetto di recupero e rinascita, poetico e colto, tra memoria e contemporaneità.

Grazie a un sapiente lavoro dell’arredatrice e designer milanese, vecchie poltrone e bergère sono ora rivestite con preziosi tessuti Rubelli, alcuni storici, fuori catalogo da anni.

Contrapposizioni e abbinamenti, tra velluti rigati, damascati, con pois cesellati, jacquard, texture in lana e velluti di seta, alcuni su disegno originale di Gio PontiAngelo Donghia.

Il tessuto punteggiato utilizzato da Nicoletta Gatti è infatti un velluto cesellato disegnato da Gio Ponti per la Biennale del 1934 e prodotto da Rubelli. I tessuti dell’architetto Angelo Donghia che rivestono le vecchie sedute si distinguono per i pattern inediti: pesci stilizzati e foglie stilizzate.

Ogni poltrona è un pezzo unico, in vendita sul sito www.nicolettagatti.com.

Fonte: http://www.internimagazine.it/news/people/sedute-esaurite/

Autore dell'articolo: internimagazine.it