Da Chateau d'Ax i divani in pelle con finiture raffinate sul retro

Postato da: Designer Blog

Non solo addossati ad una parete, ma anche messi in mostra al centro di una stanza, grazie alle rifiniture curate e raffinate proposte anche nella parte posteriore. Ecco perchĂ© i divani in pelle Chateau d’Ax sono molto versatili.

Divani di pelle Chateau D'Ax Limbo

I divani in pelle Chateau d’Ax ci permettono di arredare ogni stanza come meglio crediamo e in base a gusti e preferenze di chi quella casa andrĂ  a viverla ogni giorno. Ecco che allora i divani Chateau d’Ax in pelle ci permettono diverse soluzioni d’arredo: perchĂ©, ad esempio, addossarli alla parete quando possiamo metterli in bella mostra grazie alle finiture posteriori? Ovviamente, se lo spazio lo permette!

Collezione di divani in pelle Chateau D’Ax

Divani di pelle Chateau D'Ax BilyonaireDivani di pelle Chateau D'Ax Cancum

I divani in pelle Chateau d’Ax sono un’ottima soluzione per ogni ambiente, da quello piĂą moderno a quello piĂą classico: possono essere inseriti con facilitĂ  in un salotto preesistente, adattandosi alla perfezione grazie alla loro versatilitĂ . I divani in pelle Chateau d’Ax sono proposti in modelli nei quali la cura dei minimi particolari è maniacale, tanto da renderli perfetti da ogni punto di vista.

Ecco, che allora, modelli di divani di pelle Chateau d’Ax come Atlantic, dalla linea tondeggiante, Benji, dalla forma di un’onda, Bilyone, con retro raffinato e a scelta anche con libreria, Carrè, dallo stile moderno possono diventare ottimi anche in mezzo ad un salotto, messi in bella mostra, grazie alla particolare conformazione ben rifinita anche sul retro.

E ancora, ci sono anche Karmen, dal design classico, Limbo, dal design futuristico, Linda, un classico senza tempo, Open on, con libreria, Pizzica, per chi ama stupire con uno stile trendy e glamour.

Divani di pelle Chateau D'Ax CarrèDivani di pelle Chateau D'Ax Elise

Foto | Chateau d’Ax

Da Chateau d'Ax i divani in pelle con finiture raffinate sul retro é stato pubblicato su Designerblog.it alle 09:00 di domenica 23 giugno 2013. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.


Designerblog.it

Autore dell'articolo: Redazione