A Roma torna SPAM festival

13/07/2021 - Giunto alla sua terza edizione, quest'anno SPAM, il Festival dell'Architettura organizzato dall'Ordine Architetti Roma, animerà la capitale dal 23 al 29 luglio e si svilupperà interamente nel giardino della Casa dell'Architettura a Roma.

L'iniziativa vuole porre l’attenzione sui problemi e le tematiche che regolano le trasformazioni urbane, sociali ed economiche delle grandi metropoli contemporanee, con un focus specifico sulla capitale.
SPAM è l’acronimo della Settimana del Progetto di Architettura nel Mondo, appuntamento che punta a offrire un outlook sulla progettazione a scala internazionale, con il coinvolgimento di architetti, studiosi e critici, professionisti e artisti.
In un’accezione positiva del termine cui fa riferimento, si propone come luogo in cui la contaminazione di idee intorno al tema dell’architettura cercherà spazio e diffusione virale nelle università e nelle accademie, nelle città, sui tavoli programmatici della politica, nelle associazioni di cittadini, sulle riviste e, in generale, ovunque si discuta del futuro delle città.

Il festival nasce con l’intento di riaccendere un faro su Roma come riferimento per lo sviluppo del pensiero architettonico e delle riflessioni sulla città e sul futuro possibile attraverso un confronto con alcuni dei più importanti protagonisti della scena culturale internazionale.

Tra gli studi internazionali che hanno confermato la loro presenza Jette Hopp, direttore dello studio norvegese Snøhetta, i francesi dello studio Bruther, il portoghese Carrilho De Graça, gli spagnoli Flores I Prats Architects, l'architetto danese Jan Gehl e il francese Clément Blanchet.
Dalla Cina si collegheranno in rappresentanza dello studio 100Architects e dal Libano Adib Dada dello studio theOtherDada.

Tra gli italiani Stefano Pujatti e Giulia De Appolonia

Fonte: https://www.archiportale.com/news/2021/07/eventi/a-roma-torna-spam-festival_83767_32.html

Autore dell'articolo: Archiportale