Superbonus 110%, la Basilicata ne agevola la fruizione

11/06/2021 - Al fine di agevolare i propri cittadini interessati ad usufruire del superbonus 110%, la Regione Basilicata ha prorogato alcune scadenze relative, in particolare, al recupero di sottotetti, seminterrati e interrati e al rilascio di titoli in sanatoria.
 
Con la Legge regionale 22 del 7 giugno 2021, viene differito al 31 dicembre 2019 il termine entro il quale i sottotetti e locali seminterrati e interrati devono essere esistenti per poter essere recuperati, e al 31 dicembre 2022 i termini per la procedura di rilascio del titolo in sanatoria da parte dei Comuni.
 
“Si tratta - spiega la relazione illustrativa - di una questione stringente sia per le esigenze connesse a queste tipologie di interventi edili, sia per il superbonus 110% per gli interventi di efficienza energetica, riqualificazione antisismica e per l’installazione di impianti fotovoltaici previsti per diverse classi di edifici, compresi i sottotetti e i locali seminterrati e interrati”.
 
“La legge da noi presentata - spiegano i promotori, i consiglieri regionali di Forza Italia Enzo Acito, Gerardo Bellettieri e Francesco Piro - è stata a lungo attesa ed è concepita per rispondere alle necessità dei lucani di poter usufruire dei vantaggi fiscali di ecobonus e sismabonus 110%”.
 
Nello specifico, si modifica la LR 8 del 4 gennaio 2002 al fine di differire dal 31 dicembre 2016 al 31 dicembre 2019 il termine per il recupero dei sottotetti e dei locali seminterrati ed interrati esistenti. “Questo - spiegano - in linea con le recenti norme nazionali, applicabili sugli interventi di efficienza energetica, sulla riqualificazione antisismica, sull'installazione di impianti fotovoltaici previsti per diverse classi di edifici, compresi i sottotetti e i locali seminterrati ed interrati”.
 
Ulteriore modifica è la proroga della possibilità per i Comuni di rilasciare il titolo in sanatoria per l’accesso al superbonus 110%. “La chiara finalità è quella di permettere ai Comuni di completare i procedimenti di sanatoria in corso e di adottare l’atto abilitativo finale, estendendo il termine ultimo al 31 dicembre 2021 in virtù dell’elevato numero di pratiche in attesa di compimento, a causa soprattutto delle conseguenze dell’emergenza Covid19” - concludono.
 
La Basilicata è tra le Regioni che stanno legiferando per agevolare i cttadini nell’accesso al superbonus, come l’Emilia Romagna che ha semplificato le pratiche per il superbonus 110% e la Regione Marche che punta ad unire Piano Casa e superbonus.
 
Fonte: https://www.edilportale.com/news/2021/06/normativa/superbonus-110-la-basilicata-ne-agevola-la-fruizione_83186_15.html

Autore dell'articolo: edilportale.com