Progettazione enti locali, entro 3 mesi 1118 affidamenti per 128 milioni di euro

04/05/2021 - È stata pubblicata dal Ministero dell’Interno la graduatoria degli enti locali beneficiari di 128 milioni di euro da destinare alla progettazione definitiva ed esecutiva di interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, efficientamento energetico delle scuole e degli edifici pubblici, e per la messa in sicurezza delle strade.
 
Lo fa sapere il Ministero dell’Interno pubblicando sul proprio sito internet, in attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il Decreto Ministeriale 3 maggio 2021, di assegnazione del contributo per l’anno 2021.
 
Le risorse sono quelle che l’articolo 1, commi da 51 a 58, della Legge di Bilancio per il 2020, (Legge 160/2019) ha destinato agli enti locali per le spese di progettazione definitiva ed esecutiva degli interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, di messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole, degli edifici pubblici e del patrimonio, nonché per investimenti di messa in sicurezza di strade.
 

Progettazione, assegnati 128 milioni di euro agli enti locali

Gli interventi ammissibili - si legge nel comunicato - sono quelli per i quali gli enti locali hanno inviato la domanda al Ministero dell’Interno entro il 15 gennaio 2021 e che sono contrassegnati con il “SÌ” nell’apposita colonna dell’Allegato 1 al Decreto. Ma si tratta di progetti che ammonterebbero a oltre 1 miliardo di euro.
 
Considerato che l’entità dell’ammontare delle richieste pervenute - scrive il Ministero - è risultata superiore alle risorse stanziate (128 milioni di euro), l’attribuzione è stata effettuata sulla base delle priorità previste dall’articolo 1, comma 53, della Legge 160/2019, privilegiando gli enti locali che presentano la maggiore incidenza del fondo di cassa al 31 dicembre dell’esercizio precedente rispetto al risultato di amministrazione risultante dal rendiconto della gestione del medesimo esercizio.
 
Pertanto, è stata formata la graduatoria contenuta nell’Allegato 2 dalla quale si evince che, fino a concorrenza dell’ammontare disponibile, pari a 128 milioni di euro per l’anno 2021, sono ammesse a finanziamento le richieste classificate dal n. 1 al n. 1118.
 
I comuni beneficiari del contributo devono affidare la progettazione entro tre mesi dalla data di emanazione del Decreto Ministeriale 3 maggio 2021, cioè entro il 3 agosto 2021.
  Fonte: https://www.edilportale.com/news/2021/05/lavori-pubblici/progettazione-enti-locali-entro-3-mesi-1118-affidamenti-per-128-milioni-di-euro_82490_11.html

Autore dell'articolo: edilportale.com