Toggle Hotel: a ciascuno il suo colore

07/04/2021 – Il Toggle Hotel è un nuovo hotel nel cuore di Tokyo. Progettato da Klein Dytham Architecture, sorge su un lotto triangolare delimitato dalla soprelevata Metropolitan Expressway, dalla principale linea ferroviaria che attraversa Tokyo e dal fiume Kanda.
 
L'edificio è stato progettato per essere un nuovo punto di riferimento che riflette l'energia e la vitalità di Tokyo. "Accade spesso che, su un treno o in macchina, si passi davanti a edifici che sembrano anonimi, quindi era importante che il Toggle Hotel si distinguesse e facesse pubblicità a sé stesso, che avesse qualcosa per riconoscerlo ed essere facilmente localizzato nella giungla urbana di Tokyo".
 
In risposta al grigio contesto urbano, l'architettura e gli interni del Toggle Hotel sono incentrati sul movimento e sul colore.
L'architettura enfatizza il movimento orizzontale delle carrozze e dei treni, con fasce finestrate continue che tracciano il dinamismo dell'infrastruttura urbana ed esprimono la velocità.
Il giallo e il grigio cemento sono stati ispirati dalla segnaletica della superstrada. Nonostante il design e il colore dell'edificio siano stati approvati dal consiglio comunale quasi 2 anni fa, si ritrovano perfettamente in linea con i colori Pantone di quest'anno.

Anche gli interni del Toggle sono bicolore, come ad esempio il bar, per metà verde e metà grigio, o i corridoi, per aiutare gli ospiti a orientarsi grazie al colore del pavimento.
Ogni piano dell'hotel è diverso dall'altro anche nelle 60 differenti combinazioni di colore delle camere da poter scegliere in funzione dei propri gusti e degli stati d’animo.
 
L'hotel prende il nome Toggle (attivo/disattivo) dall'idea che si possa essere ON o OFF in hotel. Attivo per lavoro o spento per tempo libero, o viceversa.

Fonte: https://www.archiportale.com/news/2021/04/architettura/toggle-hotel-a-ciascuno-il-suo-colore_82000_3.html

Autore dell'articolo: Archiportale