Le 'nobili' provocatorie ispirazioni dell'Hotel Prinz Rudolf di Merano

04/03/2021 - Un’architettura che nasce dalla storia e dalla morfologia del sito unendo i due temi in un concetto moderno di Smart Hotel. Si tratta del nuovo Hotel Prinz Rudolf di Merano, progettato da DEAR studio, e che prende il nome dal principe ereditario d’Austria e Ungheria, figlio degli Imperatori Sissi e Franz Joseph, che fu ritrovato nei boschi vicino all’Hotel dopo essersi disperso durante una delle sue escursioni.
 
Il tema alla base del progetto del Prinz Rudolf è una presenza costante negli spazi interni, dall’uso dei colori nero e oro fino ai lampadari.
La rievocazione degli ambienti aristocratici rivisitati in chiave contemporanea per uno Smart Hotel in cui la condivisione e lo scambio di idee sono punti centrali, è proprio il carattere provocatorio che caratterizza l’interno.

L'edificio, con le sue linee sinuose in facciata, crea l'illusione di fondersi con il paesaggio.
Il tema dell’inserimento nel contesto ambientale è stato affrontato con una copertura a verde dalle linee sinuose che diventa al tempo stesso estensione dei terrazzamenti verso la valle.
Al di sotto elementi lignei e affusolati scandiscono una sovrapposizione di superfici, che come nuove curve di livello, creano i diversi piani e riflettono il paesaggio grazie al vetro specchiato.

Fonte: https://www.archiportale.com/news/2021/03/architettura/le-nobili-provocatorie-ispirazioni-dell-hotel-prinz-rudolf-di-merano_81408_3.html

Autore dell'articolo: Archiportale