Superbonus 110% e fotovoltaico, il Governo spiega i casi pratici

02/03/2021 – Si può ottenere il Superbonus 110% per il potenziamento di un impianto fotovoltaico già incentivato col Conto Energia? Dove si possono installare i pannelli fotovoltaici? La potenza massima incentivabile si riferisce all’intero edificio o alle singole unità immobiliari?
 
A queste domande ha risposto il Governo sulla pagina dedicata al Superbonus.
 

Superbonus 110% e Conto Energia, gli incentivi sul fotovoltaico

In una delle Faq è stato chiesto se in un edificio in cui è già presente un impianto fotovoltaico da 3 kW, che usufruisce del Conto Energia, è possibile ottenere il Superbonus sul potenziamento di tale impianto, realizzato congiuntamente ad un intervento trainante di rifacimento del cappotto termico.
 
Il Governo ha risposto di sì, a condizione che la parte di impianto potenziato non acceda ad altri benefici.  

Superbonus e fotovoltaico sulle pertinenze degli edifici

Alcuni addetti ai lavori hanno chiesto se si può ottenere il Superbonus nel caso in cui gli impianti solari fotovoltaici siano installati su parti comuni degli edifici condominiali, singole unità immobiliari, pertinenze e pensiline di parcheggio nell’area condominiale.
 
Il Governo ha fatto una premessa: per ottenere il Superbonus, l’installazione degli impianti fotovoltaici deve avvenire congiuntamente alla realizzazione di un intervento trainante di efficientamento energetico o antisismico.
 
L’installazione degli impianti può essere effettuata sulle parti comuni dell’edificio condominiale, sulle singole unità immobiliari che compongono il condominio, sugli edifici unifamiliari e sulle unità immobiliari funzionalmente indipendenti e con accesso autonomo dall'esterno.
 
Oltre che su tali immobili, l’installazione può avvenire sulle loro pertinenze. Di conseguenza, il Superbonus spetta anche se gli impianti vengono installati su un’area pertinenziale dell’edificio condominiale, come ad esempio le pensiline di un parcheggio aperto.  

Superbonus e fotovoltaico, potenza massima incentivabile

È stato infine chiesto al Governo se, in condominio, il limite massimo di potenza per l’intervento trainato di installazione di un impianto fotovoltaico è di 20 kW per unità abitativa o di 20 kW per edificio.
 
Il Governo ritiene che se l'impianto è al servizio del condominio il limite di 20 KW è riferito all'edificio condominiale. Se invece l'impianto è al servizio delle singole unità abitative tale limite va riferito alla singola unità.
 
SCARICA LA GUIDA DI EDILPORTALE AL SUPERBONUS 110%
  Fonte: https://www.edilportale.com/news/2021/03/risparmio-energetico/superbonus-110-e-fotovoltaico-il-governo-spiega-i-casi-pratici_81338_27.html

Autore dell'articolo: edilportale.com