Canapè: la movida milanese ha una nuova meta

03/02/2020 - Il progetto Canapè di MARGstudio è nato dalla richiesta della committenza di creare un format totalmente nuovo che avesse come ispirazione il concept della canapa in diverse declinazioni specifiche: doveva essere un cocktail bar, un bistrot e uno shop. Il tutto proiettato in un contesto come quello del centro di Milano, in cui si è preferito prediligere una tipologia di locale adatto al contesto elegante, ma che nel contempo fosse fresco e dinamico.

L'idea che la canapa fosse protagonista di bevande, piatti e vendita ha portato a sviluppare un design interno che richiamasse l'idea di prodotti con forte connotazione naturale, senza mai fare riferimento esplicito all'efflorescenza stessa.

Il risultato è stato un progetto sviluppato con un unico ambiente che rapportasse senza distinzione la tipologia del cocktail bar e quella del bistrot, grazie all'utilizzo di un ampio banco bar, protagonista dell'ambiente, con cucina retrostante, mentre l'area dello shop è stata creata al piano interrato, in un'atmosfera maggiormente soffusa e privata.

Elementi protagonisti del progetto sono il colore verde e il colore oro, che richiamano al tempo stesso la natura e la preziosità dell'ambiente, sottolineata dalle lampade sferiche che emettono una luce calda e suadente.

I pavimenti sono in resina, con un effetto e una colorazione che richiamano la terra, e si sposa con l'allestimento basato principalmente sugli elementi verdi naturali quali piante stabilizzate, protagoniste di un'intera parete.

A compendio di ciò divanetti in velluto e una boiserie triangolare completano le finiture dell'ambiente, in cui tutti gli elementi di arredo e di servizio, banco compreso, sono stati progettati ad-hoc e realizzati custom made per il locale.

Lo shop presenta un'esposizione a 360 gradi dei prodotti della canapa, con un grande banco color oro centrale che richiama la preziosità dei banchi da gioielleria, per l'esposizione delle efflorescenze, mentre le pareti perimetrali sono rivestite con una piastrella stampata che riproduce una parete di verde e foglie, dal carattere molto suggestivo, che proietta l'ambiente in un contesto completamente naturale, grazie anche ad una vasca a coltura idroponica che racchiude delle piante e fa da quinta scenica dell'intero ambiente.

Fonte: https://www.archiportale.com/news/2020/02/case-interni/canape-la-movida-milanese-ha-una-nuova-meta_74648_53.html

Autore dell'articolo: Archiportale