Assicurazione sulla casa, quando si può detrarre?

12/11/2019 – Quando si può detrarre una polizza assicurativa sulla casa e sulla pertinenza?
 
A rispondere alla domanda l’Agenzia delle Entrate tramite la posta di FiscoOggi.
 

Polizza assicurativa sulla casa: detraibile per calamità  

L’Agenzia delle Entrate ha chiarito che i premi assicurativi sulla casa sono detraibili solo per la copertura di determinati rischi. Ad esempio, è possibile detrarre dall’Irpef il 19% delle spese pagate per i premi sulle assicurazioni che coprono il rischio di eventi calamitosi.
 
Tale agevolazione si applica esclusivamente alle polizze stipulate a partire dal 1° gennaio 2018 (come previsto dalla Legge di Bilancio 2018) e spetta solo alle unità immobiliari a uso abitativo.
 
In caso di polizze “multirischio” (per esempio, eventi naturali, furto, responsabilità civile verso terzi) la detrazione potrà essere usufruita soltanto per la parte di premio relativa alle garanzie a copertura di eventi calamitosi.
 

Detrazione polizza assicurativa e pertinenza

L’Agenzia ha, inoltre, sottolineato che l’agevolazione fiscale spetta per polizze stipulate per le unità immobiliari residenziali e le relative pertinenze.
 
Non spetta, invece, se la polizza viene stipulata per assicurare solo la pertinenza dell’abitazione. Fonte: https://www.edilportale.com/news/2019/11/normativa/assicurazione-sulla-casa-quando-si-puo-detrarre_73306_15.html

Autore dell'articolo: edilportale.com