Terrace Pantheon Relais: lusso e ricercatezza nel centro storico di Roma

16/08/2019 – L’edificio interessato è situato nel centro storico di Roma, nelle vicinanze del Pantheon, precisamente in Via di Torre Argentina. Il palazzo dei primi ‘800, trasformato in B&B circa dieci anni fa, è stato rilevato dall’attuale proprietà con l’obiettivo di trasformarlo in Hotel Boutique.
L’intervento di ristrutturazione e riqualificazione di THILE architettura&design è iniziato con il piano mezzanino dell’edificio, e successivamente interesserà anche i piani superiori fino alla terrazza situata al quinto piano. È proprio per la terrazza che la nuova proprietà ha deciso di prendere spunto per dare il nome alla struttura: Terrace Pantheon Relais.

L’intervento mette in risalto le storiche volte a croce che caratterizzano in maniera rilevante tutto il piano. Questo ha obbligato ad utilizzare il solaio, oggetto di intervento strutturale, per il passaggio di tutti gli impianti.

350 mq, 7 camere/suite con bagno privato, un’area dedicata alle colazioni e al relax degli ospiti, un bar, una cucina attrezzata e una nuovissima reception, sono gli ambienti che sono stati finemente realizzati.

La richiesta della committenza era quella di ricreare un ambiente di lusso, confortevole, funzionale, elegante e raffinato, in modo da mettere gli ospiti a proprio agio e sentirsi come a casa propria.

Grazie alla ricercatezza richiesta dalla proprietà abbiamo potuto dare sfogo alla creatività in termini di utilizzo di materiali, colori e finiture e di progettare tutto nei più piccoli dettagli.

Il materiale utilizzato per i pavimenti e i rivestimenti è il gres porcellanato, con effetti del legno per i pavimenti e cemento per le pareti, e con un elemento importante che li accomuna: il colore. I tenui colori del bianco, del grigio e del tortora rilassano gli occhi di chi entra, e i rivestimenti murali materici e i soffitti avvolgenti portano l’ospite in un’atmosfera soffice e accogliente. Caratteristica principale è l’uniformità data dalla continuità delle superfici e dei colori che non viene mai interrotta, se non volutamente.

Una particolare attenzione è stata data anche alla progettazione degli arredi che sono stati disegnati e realizzati su misura: acciaio lucido e superfici specchiate per le strutture, velluti, rasi ed ecopelle per le tappezzerie. Ogni camera è diversa per il colore e per la tipologia di arredo, ognuna secondo lo spazio e la forma a disposizione ha un carattere tutto suo, dai toni del giallo e del grigio per una camera dall’aspetto più romantico, ai colori del rosso abbinato ad una ecopelle animalier per una camera più eccentrica!

L’illuminazione gioca un ruolo fondamentale a favore dell’omogeneità.
Corpi illuminanti integrati nelle pareti che spariscono ove è necessario per lasciare spazio alla poltrona di design e protagonisti, invece, sugli specchi dei servizi e accanto ai letti per sottolinearne il lusso, il prestigio e la ricercatezza.

Al piano terra la vecchia portineria del palazzo diventa la reception che gestirà l’intero hotel. Per non trascurare l’aspetto storico della struttura sono stati utilizzati pavimenti in cotto fatto a mano e i soffitti in legno a cassettoni sono stati restaurati. Tutto ciò in netto contrasto, ma in perfetto allineamento, con la modernità dell’arredo realizzato per questo ambiente: un monolite dalle linee pulite e minimaliste all’accoglienza degli ospiti e una zona relax che anticipa lo stile unico ed elegante delle camere.

Fonte: https://www.archiportale.com/news/2019/08/case-interni/terrace-pantheon-relais-lusso-e-ricercatezza-nel-centro-storico-di-roma_71711_53.html

Autore dell'articolo: Archiportale