Un guscio traslucido avvolge l’asilo progettato da Petr Stolín Architekt

Ph. © Alex Shoots Buildings Ph. © Alex Shoots Buildings

13/02/2019 – Lo studio Petr Stolín Architekt ha progettato l’asilo della città di Liberec in Repubblica Ceca con l’obiettivo di creare un equilibrio vincente tra l’abbondante spazio esterno e le esigenze di sicurezza e privacy dovute alla funzione stessa del progetto.
 
Il contesto è quello suburbano, con costruzioni frastagliate ed eterogenee. La necessità era quindi quella di creare un edificio uniforme in facciata, in modo da non contribuire alla disomogeneità del contesto in cui l’asilo si andava ad inserire.
Per questo motivo si è fatto ricorso ad una doppia facciata che ha permesso di abbattere visivamente la forma dell’edificio, mantenendola unificata grazie alla sua pelle esterna.
 
La prima pelle in policarbonato riveste la struttura di mattoni ed è montata su una griglia di legno; il secondo guscio, sempre in policarbonato, è sorretto invece da una struttura di metallo e ricopre i due blocchi rettangolari di cui l’asilo è costituito, offrendo privacy senza sembrare una recinzione e dover rinunciare a spazi aperti e luminosi.
Di notte, questa stratificazione data dal doppio sistema di facciate si rivela quando le aperture si illuminano dietro la pelle esterna.
 
All’interno del guscio, l’edificio centrale è circondato da un lungo cortile con scale e passerelle che permettono ai bambini di scoprire liberamente la struttura muovendosi liberamente da uno spazio all’altro. 

“Vogliamo che i bambini percepiscano e apprendano l’architettura attraverso varie configurazioni spaziali, di cui abbiamo tenuto conto nell’intero processo di composizione”, dicono gli architetti.

Fonte: https://www.archiportale.com/news/2019/02/architettura/un-guscio-traslucido-avvolge-l-asilo-progettato-da-petr-stolín-architekt_68591_3.html

Autore dell'articolo: Archiportale