Design Shanghai 2021: la Cina e i nuovi talenti


A Design Shanghai 2021, brand internazionali e nuovi talenti cinesi

L’ottava edizione di Design Shanghai, la fiera dedicata al design più importante dell’Asia, dopo la pandemia ha cambiato date, e si tiene in giugno. Design Shanghai 2021, dal 3 al giugno 2021, ha ospitato oltre 70 mila visitatori professionali, tra cui designer, architetti, rivenditori, immobiliaristi e interior designer, di nuovo al Shanghai World Expo Exhibition and Convention Center. Oltre 400 gli espositori, provenienti da oltre 30 Paesi.

Scopri Design Shanghai 2020

design-shanghai-2021.jpg

design-shanghai-2021.jpg

Molti tra i protagonisti mondiali del design e dell’architettura hanno scelto Design Shanghai per presentare i propri prodotti in Cina. Nella hall del design contemporaneo, possiamo citare Ligne Roset, Roche Bobois, Rolf Benz, Herman Miller, USM, Flos, e la quintessenza del brand britannico di illuminazione, Anglepoise. Carl Hansen & Søn ha celebrato più di 70 anni di collaborazione con Hans J. Wegner; dalla Danimarca sono arrivati anche altri brand, come HAY, Verpan, YBJY e &tradition.

design-shanghai-2021.jpg
Stand Herman Miller

Nella sezione Kitchens & Bathrooms, i nuovi prodotti hanno incluso Laufen, Barber & Osgerby per Axor, Villeroy & Boch, ASKO e Aritco. Tra i debuttanti a Design Shanghai 2021, possiamo citare il brand francese Maison Dada, la galleria Arktek World, che ha sede a Shanghai, e l’innovativo brand tedesco Occhio.

design-shanghai-2021.jpg
Stand dell’azienda francese Maison Dada

La New Materials & Applications Design Hall ha ospitato per la prima volta LG e BTicino;  il padiglione degli oggetti e accessori ha visto la presenza, tra gli altri, dei vetri di Murano di Venini.

shanghai-design-2021.jpg
Stand dell’azienda Carl Hansen

I nuovi talenti cinesi

Design Shanghai non è solo una rassegna di brand internazionali. I brand e i designer cinesi che espongono continua infatti ad aumentare ad ogni nuova edizione. Tra gli espositori più importanti, alcune aziende e studi di fama internazionale, come Stellar Works, Boking, PUSU, 2-LA, Sun At Six, UFOU, Studio Monana e THESHAW. Tra il design da collezione, possiamo citare il primo spazi espositivo del gruppo Memphis in Cina, YA SPACE. Stellar Works ha presentato la sua ultima collaborazione con Sebastian Herkner; U+, un’azienda cinese che ha debuttato sul mercato internazionale del design, ha lanciato la collezione di divani Shan Qiu Zhi Ge.

Scopri il calendario aggiornato delle fiere di design e arredamento 2021/2022

shanghai-design-2021.jpg
Stand dell’azienda cinese Yang House

Il designer e giudice esperto della Loewe Foundation, Chen Min, ha curato Neooold, una collezione di 12 designer, artigiani e artisti che abbinano le tecniche artigianali tradizionali al design contemporaneo. Frank Chou, fondatore di Frank Chou Design Studio ha seguito la sezione TALENTS per il secondo anno. Con 14 dei migliori designer emergenti in Cina oggi, la sezione TALENTS di Design Shanghai nutre la prossima generazione di designer cinesi.

Stand dell’azienda danese Gabriel

Infine, un ricco panel di esperti ha alimentato il forum annuale Kohler Exquisite x Design Shanghai. Spaziando tra le discipline del design di tutto il mondo, i relatori più influenti del mondo hanno parlato del potere del design come risposta alle urgenze sociali e ambientali. esplorato il cambiamento culturale verso il design rigenerativo come risposta urgente alle esigenze sociali e ambientali. Tra i relatori principali, Thomas Heatherwick, Sebastian Wrong, Aldo Cibic, Neville Mars, Diego Fuertes, Richard Hutten e Michael Pawlyn.

Fonte: https://www.designdiffusion.com/2021/10/27/design-shanghai-2021-la-cina-e-i-nuovi-talenti/

Autore dell'articolo: designdiffusion.com