L’estate tutto l’anno con le piante da interno giuste

Tra i “poteri” delle piante da interno c’è anche quello di ricreare un mood allegro tra le mura di casa. Le vacanze estive sono ormai un ricordo ma anche con l’autunno alle porte ci sarà sempre spazio per brevi fughe al mare o in montagna.

Nel frattempo, anche in casa possiamo prolungare la sensazione di benessere dei paesaggi assolati con dei piccoli ritocchi al layout verde, come aggiungere molte piante e qualche oggetto insolito, dai cappelli di paglia alle ceste in fibre naturali per contenere i vasi delle piante.

Alocasia e Aralia japonica

Chi ama i toni di verde più scuri può optare per piante dalle foglie esuberanti che disegnano lo spazio, come Alocasia e Aralia japonica che può crescere su un piano oppure sospesa, anche in ambienti poco luminosi.

Cactus e succulente evocano la dimensione del viaggio, soprattutto se coltivate in vasi che attingono all’artigianato delle isole mediterranee. Nei soggiorni in cui predomina il colore bianco possiamo enfatizzare la texture d’ispirazione naturale che attinge ai colori della terra e della pietra, con tessuti chiari e materici abbinati a palette che vanno dal ruggine al marrone, come in un dammuso siciliano.

Orchidee

Le classiche orchidee diventano più informali se se si dispongono tutte insieme in una cassa di legno. Lo stesso vale per altre specie da fiore che abbiano un portamento alto e filiforme.

Se non amiamo i fiori freschi, portiamo in casa la naturalezza delle essenze essiccate per rivivere il senso di libertà che ci pervade quando attraversiamo un campo. Gipsofila panicolata, finocchio, carota selvatica, grano, si possono acquistare anche online e durano molte settimane. I pennacchi vaporosi e colorati di cortaderia si adattano a qualsiasi stile aggiungendo energia agli ambienti.

Rosmarino e timo, basilico e cappero: le aromatiche in cucina ci inducono a tenere ordinato il piano di lavoro e citano le atmosfere mediterranee, ancor più se abbinate a una selezione di utensili di legno e servizi in ceramica bianca o colorata come da tradizione.
Sonia Santella

Sonia Santella green designer

La semplicità vince
Nata a Roma, formata a Stoccolma e in giro per l’Europa. Oltre a progettarli, i giardini amo raccontarli in libri e reportage. Vivo nella capitale in una casa anni 20, con figlio e due cani. L’idea per un progetto salta fuori quando meno te lo aspetti, ma per realizzarla ci vuole una buona capacità di sintesi: prima di aggiungere scegliamo cosa togliere. Giardino o terrazzo, vince la semplicità, l’armonia dei volumi, le ambientazioni che esprimono una scelta di stile. Ho un’altra passione, le facciate delle case d’epoca, una vera e propria ossessione. Questo il mio sito

GUARDA ANCHE:

Piante eleganti da appartamento per interni ultra-chic

Le migliori app del 2021 per la cura di piante e giardino

15 piante per arredare un soggiorno moderno

Living ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: https://living.corriere.it/tendenze/green/piante-da-interno-per-non-rimpiangere-estate/

Autore dell'articolo: living.corriere.it