Antoniolupi torna a Cersaie 2021


Dopo sette anni di assenza, Antoniolupi torna a Cersaie 2021, con molte novità

Un settembre di rinascita, per i comparti dell’arredamento e del lifestyle design made in Italy. Dopo il Supersalone e il Fuorisalone, a Bologna torna anche Cersaie, dopo la sosta forzata di un anno, causa pandemia.
Antoniolupi, l’azienda toscana conosciuta in tutto il mondo per i suoi prodotti di eccellenza, torna a Cersaie dopo sette anni di assenza, per sostenere la fiera bolognese, una rassegna strategica e punto di riferimento mondiale per i trend nell’arredo bagno, arredo bagno, sanitari e nei rivestimenti in ceramica.

Scopri i trend dei rivestimenti in ceramica da Cersaie 2019

antoniolupi-cersaie-2021.jpg
Collezione di carta da parati Tralerighe con lavabo Introverso, di Paolo Ulian

La partecipazione di Antoniolupi a Cersaie 2021 sarà un’occasione per vedere, tutti insieme e nello stesso luogo, tutti i prodotti presentati dall’azienda in questi due anni di sosta forzata. Nonostante l’assenza di incontri pubblici e appuntamenti in presenza, infatti, l’azienda non si è mai fermata, continuando la sua ricerca, con nuovi prodotti, sempre più innovativi.

Scopri tutto su Cersaie 2021 

antoniolupi-cersaie-2021.jpg
Soffione doccia Raindrop, design Calvi Brambilla

Protagonista dello stand sarà la carta da parati della collezione Tralerighe, disegnata da Gumdesign. La carta avvolgerà tutto lo stand, diventando così la cornice ideale per tutte le nuove proposte. Tralerighe, di Gumdesign, è una collezione che si basa su geometrie e colori, accostando bianco, nero, colori caldi e sfumature, creando grafiche inedite sulle pareti. Diversi disegni, in positivo e in negativo, consentono di creare molte combinazioni, per progettare uno spazio personalizzato. A Cersaie, Tralerighe presenta i nuovi disegni, che ora sono 41 in totale.

Scopri la carta da parati Tralerighe

antoniolupi-cersaie-2021.jpg
Carta da parati Tralerighe, di Gumdesign

Nuovi materiali per nuove finiture

Il nuovo materiale di Antoniolupi è Colormood. La resina atossica ed eco-compatibile, brevettata nel 2021, ha una speciale finitura soft touch, che dona alle superfici una mano morbida e vellutata. Disponibile in 11 colori, con finitura opaca, Colormood può essere usato per lavabi, top, vasche e accessori di tutte le collezioni dell’azienda toscana.

Vasca e lavabo nel nuovo materiale Colormood, una resina atossica soft touch

I lavabi Borghi, presentati nel 2020 nella versione con bacino in Cristalmood e basamento rivestito in sughero, si arricchiscono di nuove versioni. Grazie all’aggiunta del Colormood, ora si possono mixare diversi materiali e colori, per ottenere fino a 300 versioni dello stesso lavabo. Alla collezione Borghi, inoltre, si aggiungono una vasca freestanding e un lavabo d’appoggio, entrambi in Cristalmood.

Scopri i lavabi Borghi 

I lavabi Borghi, di Gumdesign, in Cristalmood e sughero

Tra le ultime novità di Antoniolupi, infine, troviamo Apollo, il soffione doccia che è anche lampada, di Brian Sironi. Il soffione, con luce a led, è disponibile in diverse versioni, a parete e a soffitto.

Apollo, il soffione doccia che illumina, di Brian Sironi

Fonte: https://www.designdiffusion.com/2021/09/24/antoniolupi-torna-a-cersaie-2021/

Autore dell'articolo: designdiffusion.com