Arredare casa 2021: le 5 tendenze di settembre

A volte basta qualche sguardo ai progetti di architetti e interior designer per trovare le idee giuste per arredare casa nel 2021. Ogni mese raccogliamo le suggestioni e le tendenze emerse nell’arredamento degli interni ma anche idee nella realizzazione di oggetti che andranno a decorare le stanze che abitiamo.

Sfogliando le immagini degli interni emergono soluzioni che, con declinazioni e interpretazioni diverse, entrano a volte nel gusto comune. A volte si tratta di piccoli complementi o disposizioni che durano il tempo di una stagione, altre volte sono invece soluzioni che possono segnare lo stile per molti anni.

Tende stampate

Ci sono quelle con pattern così estesi ed elaborati da sembrare quadri, quelli che riproducono effettivamente soggetti figurativi e quelli che trasformano le tessiture in disegni: le tende stampate (o appunto tessute) che riportano disegni diventano una sorta di opera a parete.

Il gioco decorativo funziona soprattutto in ambienti dove la decorazione degli arredi è minimale, ma, ovviamente, una decorazione così forte può anche dare il suo contributo in ambienti giocati sul sinfonico accordo dello stile più massimalista. Uno degli esempi più eleganti e raffinati è quello nato dalla collaborazione tra Sarah Illenberger e Kvadrat (nella foto in apertura).

Foto Megan Taylor

Foto Megan Taylor

Boiserie colorate

Tra i tanti rivestimenti a disposizione per una casa, i pannelli in legno hanno un indiscutibile fascino senza tempo. Ma per chi cerca anche una nota contemporanea, la soluzione giusta può essere quella di boiserie colorate, un’idea se si ama questo materiale, ma non le sue sfumature naturali.

Il colore diventa uno strumento per creare contrasti affascinanti, ad esempio in bagno dove il legno naturale ha una connotazione forte e quello sbiancato appare banale, ecco che una cromia può portare un mix interessante con il bianco dei sanitari. 

Le applicazioni possibili sono molte: non bisogna per forza pensare a grandi ristrutturazioni, una pannellatura in legno colorato può diventare ad esempio l’idea per realizzare una testata del letto di grande eleganza. Il colore poi permette di immaginare diverse applicazioni, anche bicolori.

neon hay

Neon decorativi

Siamo stati abituati per così tanto tempo alla luce in tubo che oggi, in un’epoca dove è via di estinzione a causa degli sviluppi tecnologici, ci accorgiamo che è entrato nel nostro immaginario, non solo quello dei vecchi film di fantascienza.

Certamente sono molto popolari i neon forgiati nelle più varie espressioni figurative, per non parlare poi delle scritte luminose che compaiono in bar, hotel e anche in molte case. Ma anche il semplice tubo luminoso, bianco o colorato, ha diversi estmatori, tanto da fare la sua comparsa nei cataloghi dei brand più pop come Seletti e Hay.

Le applicazioni, proprio in virtù di una natura diventata più decorativa che funzionale sono svariate. Si può appendere alle pareti come dettaglio di luce, oppure semplicemente appoggiare dietro un mobile o appoggiato a un angolo, per portare un accento di colore anche dopo il tramonto.

arredare casa settembre tappeti

A volte il twist per la decorazione di un ambiente si può trovare in dettagli che solitamente non vengono presi in considerazione. È il caso del tappeto per il bagno che per molti è solo un accessorio con una semplice (quanto fondamentale) funzione, ma per la sua natura tessile può dare un contributo importante allo stile della stanza.

L’opportunità di questo complemento deriva anche dal fatto che molto spesso il bagno è una stanza dal carattere neutro, dove anche un solo elemento può spostare gli equilibri decorativi. E questo espediente pare essere popolare visto che le proposte sono diverse, dalle frasi motivazionali e ironiche ai pattern materici di ogni tipo, fino alle proposte con lavorazioni tessili raffinate.

Foto Little Greene

Foto Little Greene

Non è una scelta per tutti: il colore magenta porta con sé una carica di personalità di grande impatto. Si tratta di una cromia che focalizza l’attenzione con facilità  e per questo motivo va dosato all’interno di un progetto, sia sulle superfici che sugli arredi.

Il magenta è un colore che si presta a essere utilizzato in case arredate in stile contemporaneo, moderno o eclettico, ma funziona soprattutto accostato ad arredi essenziali che ne mettano in risalto la brillantezza.

Altro uso è quello per rinfrescare un ambiente un po’ datato: funziona bene nel classico bagno bianco, meglio ancora se accostato a motivi decorativi blu, oppure si può usare in una stanza caratterizzata da legno in essenze scure.

GUARDA ANCHE:

Arredare casa 2021: le 5 tendenze di agosto

Arredare casa 2021: le 5 tendenze di luglio

Arredare casa 2021: le 5 tendenze di giugno

Living ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: https://living.corriere.it/arredamento/decorazione/arredare-casa-2021-tendenze-settembre/

Autore dell'articolo: living.corriere.it