Ruralation Museum Hotel


Il Ruralation Museum Hotel a Tangshan, ai piedi del Monte Zijin, alla periferia di Nanchino, è il luogo perfetto per ritrovare pace e armonia

Ruralation Museum Hotel

Ruralation Museum Hotel

A Tangshan, in Cina, nei pressi di una grande cava, lo studio AZL Architects ha progettato l’Hotel Ruralation Museum, su un’area di circa 5.500 metri quadrati. L’hotel sorge nei pressi del parco del ritrovamento dell’Homo Erectus, una reliquia che risale a 600 mila anni fa. Le 39 camere, divise tra stanze e suite, sono luoghi di grande pace e tranquillità, per soggiorni all’insegna dell’armonia.

Scopri il Shinta Mani Wild, un hotel all’insegna della sostenibilità in Cambogia

L’hotel, apprezzato per le sue cure termali, si sviluppa su tre assi che vogliono collegare idealmente ‘uomo, architettura, natura’. Il colore dominante negli ambienti è  il bianco latte.

L’ingresso, sull’asse est-ovest, si apre in una sorta di piazza interna, con un’illuminazione che accompagna l’ospite verso la reception, in un ampio atrio. Da qui, è possibile accedere a un ambiente dedicato alla biblioteca, a uno showroom e a una sala espositiva.

Le scale esterne, che si fondono con la natura circostante, conducono al giardino pensile per la meditazione, alla piscina e a una zona multifunzionale. Le piccole vasche nere, intervallate da piattaforme di cemento bianco, consentono il passaggio a 20 camere, costruite con la pietra proveniente dagli scarti della cava adiacente.

Ruralation museum hotel

Ruralation museum hotel

Tutto il resort è in cemento chiaro, pietra bianca e cemento grigio per creare un’atmosfera essenziale, adatta alla meditazione. I tessuti utilizzati per gli arredi vanno dalla corda di canapa al rattan, per sottolineare il senso di purezza che caratterizza il luogo.

[Txt Anguilla Segura/Foto Wen_Studio, Qiu_Wenjian, Dong_Suhong, Dong_Suhong, Yao_Li, Xiao_Xiong]

Scopri il Shinta Mani Wild, un hotel all’insegna della sostenibilità in Cambogia

Fonte: https://www.designdiffusion.com/2021/08/04/ruralation-museum-hotel/

Autore dell'articolo: designdiffusion.com