Hines investe 120 milioni in 3 complessi

Hines investe 120 milioni in 3 complessi

Torre Velasca

Il colosso americano Hines continua a investire su Milano. Ora punta sul residenziale in affitto investendo 120 milioni di euro, attraverso il fondo di diritto italiano appena costituito Hevf2 (Hines European Value Fund 2), su tre complessi immobiliari oggi vuoti, due uffici e un hotel, situati in periferia.

Gli appartamenti, venduti direttamente da Enpam – Ente nazionale di previdenza, assistenza e sicurezza, potranno essere affittati a lungo o a breve termine e una parte di essi sarà destinata a case per studenti.

La superficie complessiva è di 40mila metri quadrati situati in via Trivulzio, via Roncaglia e via Villoresi, zona Washington e Navigli. Saranno circa 300 le unità residenziali pronte entro la fine del 2023 secondo logiche sostenibili: in classe A e con una grande corte interna che diventerà giardino.

Hines, riporta Il Sole 24 Ore, prosegue nella crescita della piattaforma living su Milano con un portafoglio destinato alla locazione a lungo termine che supera oggi quello accumulato negli uffici. Con la conclusione prevista per il mese di settembre dell’operazione relativa al complesso di Porta Vittoria, dove ci sono 250 appartamenti, Hines ha in lavorazione oltre 2.500 abitazioni per la locazione oggi in costruzione. Di questi 1.200 unità sono nell’area di Milanosesto, dove sono partiti i cantieri per il primo lotto (che rappresenta il 25% del progetto complessivo), 800 unità a San Siro, 200 tra Washington e Navigli e 70 nella Torre Velasca. Il portafoglio living vale oggi 2,5 miliardi (1,5 miliardi gli uffici), comprensivo dei posti letto per studenti, oltre 2.500 nei tre progetti sparsi nella città di Milano, dall’ex Consorzio agrario di via Ripamonti a via Giovenale – quest’ultimo sarà il primo ad aprire nel gennaio 2022 – fino a Milanosesto, ai quali si sommerà poi Bovisa.

Hines, che tra 12 mesi avrà in Italia un portafoglio di cinque miliardi di euro, punta ad arrivare a 5mila appartamenti per l’affitto entro il 2025 per trasformare aree urbane o singoli edifici da tempo in disuso in soluzioni residenziali innovative destinate ad un target multi-family, ovvero professionisti locali e internazionali, giovani coppie e giovani famiglie. Stesso obiettivo nel mondo degli studentati.

Fonte: https://design.pambianconews.com/hines-investe-120-mln-in-3-complessi-nel-capoluogo/

Autore dell'articolo: design.pambianconews.com