Com’è andato il primo talent show per designer

In Italia non è ancora visibile ma la sua fama ha già fatto il giro del mondo e incuriosito gli appassionati di interior design. Stiamo parlando di Ellen’s Next Great Designer, il talent show ideato da Ellen DeGeneres dedicato al mondo del progetto, in cui si sfidano sette designer professionisti a colpi di estetica, ergonomia e funzionalità. Le sei puntate dello spettacolo sono state rese disponibili dalla piattaforma streaming HBO Max tra aprile e maggio.

Il format segue un’impostazione che tutti abbiamo imparato ad apprezzare: talentuosi concorrenti, sfide sempre diverse, discussioni animate tra i membri di una giuria preparatissima e, alla fine, un solo vincitore. Niente spoiler, non faremo nomi, ma possiamo dire che il fortunato (e bravo) progettista si è aggiudicato un premio di 100.000 dollari e la possibilità di disegnare un pezzo per la linea di arredo ED di proprietà della DeGeneres.

Dopo l’annuncio della chiusura del suo talk nel 2022, DeGeneres si concentrerà sulla sua passione per il design «…curiosa di sapere dove sta andando la disciplina e a che cosa stanno lavorando le menti più creative… Magari a un oggetto che ancora non esiste! Nessun altro programma risponde a questo interrogativo, per questo ci ho pensato io». 

Al timone non c’è la DeGeneres, che è però un’ospite fissa: compare quasi a sorpresa nel corso delle puntate per dare consigli o lanciare nuove sfide, anche accompagnata dalla moglie, l’attrice Portia de Rossi. Nella doppia veste di conduttore e giudice Scott Foley, attore di serie Tv di successo come Scandal e Felicity, affiancato nell’arduo compito di valutare i mobili e i complementi dall’interior designer californiana Brigitte Romanek e dall’artista e designer Fernando Mastrangelo.

«Mi hanno chiesto di comparire nello show perché il direttore del casting aveva visto i video caricati sul mio canale YouTube FMS Presents.», racconta Mastrangelo, «Nei filmati parlo di cosa secondo me sia fondamentale per distinguersi nel panorama del design, oppure faccio dei tour per fiere interessanti come Art Basel. Ho visto molti lavori negli anni, quello che volevo dai concorrenti era che creassero qualcosa di davvero unico e fuori dal coro. Per quanto riguarda il rapporto con i colleghi giudici devo dire che è stato fantastico, siamo diventati subito amici».

I sette concorrenti appartengono tutti alla scena creativa indipendente statunitense. Nel cast: Christina Z. Antonio che ama lavorare con i materiali preziosi, Arielle Assouline-Lichten fondatrice della linea Slash Objects interamente realizzata con materiali di riciclo, Erica Sellers designer e scultrice, Alejandro Artigas di LA, Paul Jeffrey abile nell’utilizzo del legno, Urvi Sharma che nei suoi pezzi reinterpreta la tradizione indiana e Mark Grattan che guida il suo studio a Città del Messico VIDIVIXI.

Tra le sfide più avvincenti andate in onda, quella di creare un arredo ispirato a un’opera d’arte, costruire una struttura outdoor per far giocare i bambini, ideare un pezzo polifunzionale e fortemente innovativo. Tutte affrontate con entusiasmo e creatività contagiosi: «Stare a contatto con i giovani mi ha rinvigorito», confessa Mastrangelo, «Sono nel settore da così tanto tempo che apprezzo sinceramente come le nuove leve riescano a guardarlo con occhi freschi, mi danno un’energia che mi fa sentire vivo e mi aiuta ad evolvere».La finale ha visto un testa a testa tra due concorrenti che hanno creato una collezione di tre pezzi per una casa a Los Angeles.

Ellen’s Next Great Designer è una forma di intrattenimento intelligente, che unisce alla suspense del classico “sistema ad eliminazione” nozioni di disegno industriale e architettura. Potrebbe funzionare anche da noi, in Italia? Secondo Mastrangelo «Assolutamente! In Italia ci sono tantissimi maker talentuosi, ci sono così tanta bellezza e cultura ovunque e uno show come questo funzionerebbe senza dubbio. Come giudice vedo bene Rossana Orlandi, sarebbe perfetta!».

GUARDA ANCHE:

Living ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: https://living.corriere.it/tendenze/lifestyle/ellen-degeneres-next-great-designer-show/

Autore dell'articolo: living.corriere.it