MM International Creative Award

Un premio per promuovere una community di talenti internazionali nel design

MM Award – International creative award è il nome del premio che MM Company organizza ogni anno. Il premio riconosce i talenti e i brand più promettenti nelle categorie Fashion Design, Product Design e Interior Design. L’obiettivo è creare una comunità di talenti creativi provenienti da tutto il mondo per favorirne la connessione con operatori, media e aziende.

La giuria comprende professionisti italiani, provenienti dai vari campi di attività. Presiede la giuria Marco Magalini, direttore creativo di MM Company, giornalista. I giurati sono Federica Biasi, Serena Confalonieri, Luca Larenza, Mariana Martini, Adriano Menghetti, lo studio Monomio, Silvia Stella Osella, lo studio Didea e Leonardo Talarico.

mm-award.jpg
PH-13 Beirut, di Yachoui Fadi

Interior Design: Yachoui Fadi

Il progetto vincitore nella categoria Liberi Professionisti di Interior Design, è il progetto PH-13 Beirut, di Yachoui Fadi. PH-13 è una residenza nella zona orientale di Beirut, che usa il clima mediterraneo per migliorare la luce e la ventilazione naturale delle abitazioni. Una serie di pannelli scorrevoli permette di trasformare ogni spazio interno in esterno e viceversa. Balconi e terrazze diventano così spazi abitativi che si collegano direttamente con la città.

mm-award.jpg

Menzione speciale Interior Design: Stile Bottega architettura

Menzione speciale per il progetto Store Concept, di Stile Bottega Architettura. Il flagship store comunica l’identità del brand, in tutti i negozi del mondo. Ogni dettaglio dell’interior design esprime la stessa filosofia, di un’eleganza senza tempo, curata fin nei minimi particolari.

mm-award.jpg
Store Concept, di Stile Bottega Architettura

Primo classificato tra le aziende nella categoria Product Design: Fibra Research

Fibra Research è un progetto di ricerca a cura di Caterina Fumagalli e Adriana Fortunato, che promuove un nuovo processo creativo per recuperare gli scarti dei materiali tessili pregiati. Un nuovo linguaggio della trasformazione di materiali pregiati come cotoni, lane, lino, sete, che interpreta i manufatti in un modo innovativo.

mm-award.jpg
Fibra Research, a cura di Caterina Fumagalli e Adriana Fortunato

Primo classificato nella sezione Studenti

Michele Seghizzi, con il progetto Ova. Ova è una macchina da caffè ad uso domestico, in apparenza simile alle altre macchine per caffè. Il serbatoio dell’acqua, però, contiene zeolite, una pietra di origine vulcanica che permette di scaldare l’acqua velocemente senza l’utilizzo di cavi o prese alla corrente elettrica. L’acqua scende dal serbatoio, entra in contatto con la zeolite e raggiunge in breve tempo la temperatura per l’erogazione del caffè.

Ova, di Michele Seghizzi

Fonte: https://www.designdiffusion.com/2021/06/11/m-international-creative-award/

Autore dell'articolo: designdiffusion.com