Le migliori app del 2021 per la cura di piante e giardino

C’è chi sostiene che con il pollice verde si nasca, chi invece è convinto che con impegno e dedizione lo si possa in qualche modo “allenare”. Quel che è certo è che gli angolini verdi in casa o sul balcone, che tanto piacciono ai Millennial, hanno bisogno di cure e attenzioni.

In effetti, le loro case talvolta sembrano delle vere e proprie piccole giungle in città. Piante in cucina, in camera da letto, in bagno, nella zona living, piante anche in ingresso – perché vuoi non accogliere gli ospiti con un tocco green? –; e poi specie esotiche o a foglia larga, piante grasse, rampicanti o di grandi dimensioni.

Ce n’è di tutti i tipi e per tutti i gusti. Qualcuno la vive come una vera e propria mania, altri le ama soprattutto per il loro effetto decorativo di grande impatto e chi ne apprezza le proprietà “terapeutiche” – migliorano la qualità dell’aria interna, aumentano la produttività e persino l’immunità e riducono lo stress.

Ma non dobbiamo dimenticarci che ogni pianta ha esigenze di luce, acqua e temperature differenti. La buona notizia è che, visto il trend in forte crescita, c’è letteralmente un boom di app per la cura delle piante che aiutano gli appassionati a prendersi cura dei propri angoli verdi, fornendo suggerimenti e indicazioni per evitare errori. E allora, se anche voi siete tra coloro che pensano che l’erba del vicino sia sempre più verde, ecco le 7 migliori app dedicate al giardinaggio, perfette sia per esperti che per principianti.

Garden Tags

Intuitiva, gratuita, disponibile per Android e iOS, questa applicazione è perfetta per chi vuole identificare una pianta o un fiore e catalogare tutte le piante del giardino, creando etichette personalizzate e accedendo a tutte le informazioni relative a ogni esemplare, con le indicazioni delle fasi della crescita stagione per stagione.

L’aspetto forse più utile è quello che permette di entrare in contatto con altri grandi appassionati di giardinaggio e coltivatori esperti: si possono così condividere esperienze, difficoltà e chiedere consigli specifici, anche per risolvere problemi legati alle malattie e ai parassiti. Acquistando poi alcune funzioni integrative si può tenere sotto controllo il calendario della potatura e delle altre iniziative mirate a salvaguardare la salute delle piante. Scarica Garden Tags

Giardinaggio

© Oscar Wong

Gardenia

Per chi tende a dimenticare date e orari per potare, innaffiare e concimare le piante c’è Gardenia, gratuita e disponibile sia per Android che per iOS. È infatti possibile creare un elenco di piante personalizzato sulla base del proprio giardino, impostando una serie di promemoria utili a ricordare cosa fare e quando.

Si possono anche ottenere informazioni e consigli per il giardinaggio relative a oltre 90mila specie botaniche e spulciare il database composto da oltre duemila specie con relative indicazioni sull’esposizione alla luce, l’irrigazione e la concimazione. E per non farci mancare nulla c’è anche la funzione “Weather Monitor”, che dà informazioni meteorologiche orientate al giardinaggio, in base alla propria posizione. Scarica Gardenia

Garden Manager

Un altro ottimo “green assistant” è Garden Manager, solo per dispositivi Android. Anche in questo caso, la app consente di impostare avvisi personalizzati per la manutenzione del proprio giardino, relativi alle attività di concimazione, annaffiatura e altre attività fondamentali per preservare la salute delle piante.

E per tenere traccia di tutti gli interventi che si fanno è possibile creare un vero e proprio diario, corredato da foto e appunti, da aggiornare in base alla crescita. Così, chi si vuole vantare dei propri risultati con gli amici, può condividere foto e aggiornamenti, proprio in stile social network; oppure può chiedere consigli ai membri della community, nel caso in cui le piante stessero perdendo di vitalità. Last but not least: si possono cercare e localizzare dei fiorai nella propria zona. Naturalmente per aggiungere un’altra piantina alla collezione. Scarica Garden Manager

Piante

© Catherine Falls

Moon & Garden

Chi è appassionato, o semplicemente incuriosito, dalle modalità di coltivazione biodinamica, non può non scaricare Moon & Garden, disponibile sia per Android che per Apple. Questa applicazione consiglia quando piantare, annaffiare e potare secondo i ritmi del calendario lunare.

Le fasi della luna, infatti, influenzano la crescita dei semi, e sono utilizzate in agricoltura fin dall’antichità: per ogni attività di giardinaggio, che va dalla semina al rinvaso, dal trapianto al raccolto, e secondo i diversi tipi o le diverse parti delle piante (radici, frutti e semi, fiori o foglie), esiste una fase lunare più propizia alla crescita delle piante. Una soluzione di questo tipo può essere utile per trarre ispirazione per un giardino o un terrazzo fiorito, avvicinando i nostri ritmi a quelli della natura. Scarica Moon&Garden

Waterbot – WaterMe

Per gli smemorati c’è anche Waterbot, gratuita e compatibile con Android, analoga a WaterMe, compatibile invece con Apple, che è un valido aiuto per irrigare con le giuste tempistiche. Anche in questo caso, si possono fotografare le proprie piante, impostare tempi e modi con cui devono essere bagnate, e creare un loro “avatar” che manda un reminder per ricordarci che è il momento giusto. Così si potrà tener traccia dei progressi di crescita di tutte le piante domestiche di cui abbiamo deciso di prenderci cura. Scarica Waterbot – WaterMe

Giardinaggio

© Matt Porteous

Home Design 3D Outdoor Garden

Vi ricordate il videogioco The Sims? Ecco, questa possiamo dire che è la sua versione per garden lover. Disponibile gratuitamente sia per iOS che per Android, Home Design 3D Outdoor Garden è l’app perfetta per chi vuole diventare un garden designer 2.0: si può progettare e visualizzare sullo schermo di smartphone e tablet il proprio futuro giardino, inserendo direttamente le dimensioni esatte e delimitando gli spazi del terreno, per poi visualizzare il risultato in 3D. E trasformarlo in realtà. Scarica Home Design 3D Outdoor Garden

Blossom

Se ciò di cui abbiamo bisogno è un’app che ci dia consigli pratici su come rinvasare le piante, come gestire la fertilizzazione, come innaffiare nel modo migliore, possiamo scegliere Blossom, un ottimo strumento dispositivi iOS, che ci assiste nella cura di giardini e balconi in fiore.

Questa applicazione è poi in grado di identificare all’istante la pianta inquadrata, effettuando una ricerca nel database che contiene migliaia di diverse varietà. Immancabile è la funzione che ci ricorda con dei promemoria di innaffiare nella giusta quantità e nel giusto momento. Scarica Blossom

Foto in apertura Janneke Luursema Scarica Garden Manager

LEGGI ANCHE:

Le piante da appartamento che resistono a tutto

10 piante sempreverdi da balcone

Arredare con piante da appartamento di grandi dimensioni

Living ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: https://living.corriere.it/tendenze/green/app-cura-di-piante-2021/

Autore dell'articolo: living.corriere.it